artinmovimento.com

Una crociera sul Po chiude il Monteverdi Festival 2015

crociera.musicale

Cremona, Mantova, Venezia, le tre città di Claudio Monteverdi unite dallo straordinario Festival di cui vi abbiamo già parlato e che le sta animando in questi weekend. La conclusione non poteva che essere corale, e cosa di meglio, per rappresentare un legame, se non una crociera, un viaggio lungo il fiume Po che ripercorre lo stesso itinerario fatto molte volte dallo stesso Monteverdi per raggiungere le sue amate città? Due concerti a bordo, tre concerti all’approdo, organizzati in collaborazione con il Comune di Mantova e il Teatro La Fenice di Venezia.  Ma anche un weekend ricchissimo di eventi. Il simbolico…

CZEFIRO BAROQUE 2remona, Mantova, Venezia, le tre città di Claudio Monteverdi unite dallo straordinario Festival di cui vi abbiamo già parlato e che le sta animando in questi weekend.
La conclusione non poteva che essere corale, e cosa di meglio, per rappresentare un legame, se non una crociera, un viaggio lungo il fiume Po che ripercorre lo stesso itinerario fatto molte volte dallo stesso Monteverdi per raggiungere le sue amate città?
Due concerti a bordo, tre concerti all’approdo, organizzati in collaborazione con il Comune di Mantova e il Teatro La Fenice di VeneziaTHE SIXTEEN - 30 MAGGIO
Ma anche un weekend ricchissimo di eventi. Il simbolico viaggio sull’acqua avrà inizio con Zefiro Baroque Orchestra, questa sera al Museo del Violino di Cremona, con una rappresentazione in musica dell’acqua attraverso brani di Vivaldi, Telemann e Händel.
Domani, 30 maggio, a Cremona sarà la volta dei The Sixteen diretti dal Maestro Harry Christophers, che eseguiranno il Vespro della Beata Vergine di Monteverdi, pubblicato a Venezia nel 1610 quando l’artista era ancora alla corte dei Gonzaga.
OTTONI FENICE-1 GIUGNOPer domenica 31 è un concerto a Mantova presso il Teatro Bibiena, sarà ad opera del Collegium Pro Musica (Francesca Cassinari al canto, Stefano Bagliano flauto e direzione) e prevede madrigali, toccate e danze strumentali su musiche di Cazzati, Frescobaldi, Monteverdi, Palestrina.
Lunedì 1 giugno i protagonisti saranno Gli ottoni della Fenice, che nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice si esibiranno in “Danza, canzon e battaglia”, su musiche di A.Gabrieli, G.Gabrieli e dello stesso Monteverdi.
I concerti della crociera saranno due il 31 maggio e uno il primo giugno.
Quelli di domenica, sulla Motonave Stradivari saranno “Acrobazia Mediterranea” di F.Durante e di E.F.Dall’Abaco e “Serenissima Armonia” con musiche di B.Galuppi e A.Vivaldi eseguite dai Ghisleri ConsortMOTONAVE DELTA PATAVIUM
Infine lunedì sulla Motonave Delta Patavium si terrà il concerto “La barca di Venezia per Padova” eseguita dagli Arsi e Tesi per la direzione di Tony Corradini e con musiche di Banchieri, Arcadelt, Gastoldi, Marenzio.
Lasciamoci trasportare dunque, cullati dalle tranquille acque del Po e dalla poesia di una musica che riesce a farsi attualizzare e che viaggia, lei sì, imperturbata nel tempo continuando a trasmettere emozioni.
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

Most popular