artinmovimento.com

VI edizione del Concorso Musicale “Giovani in Crescendo: c’è tempo sino al 10 aprile

osr_capodanno2019_fano_ph_luigi_angelucci_01

L’Orchestra Sinfonica G. Rossini con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Comune di Pesaro e della Confcommercio indice la VI edizione del Concorso Musicale “Giovani in Crescendo”.  La competizione ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con l’inserimento nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze, questo significa che gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che ottengono risultati elevati nel Concorso musicale “Giovani in Crescendo” possono accedere ai riconoscimenti e ai premi previsti dall’art.4 del decreto legislativo 29 dicembre 2007, n. 262. L’obiettivo è di promuovere il confronto e lo…

Giovani CrescendoL’Orchestra Sinfonica G. Rossini con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Comune di Pesaro e della Confcommercio indice la VI edizione del Concorso Musicale “Giovani in Crescendo”La competizione ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con l’inserimento nel Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze, questo significa che gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che ottengono risultati elevati nel Concorso musicale “Giovani in Crescendo” possono accedere ai riconoscimenti e ai premi previsti dall’art.4 del decreto legislativo 29 dicembre 2007, n. 262.
L’obiettivo è di promuovere il confronto e lo scambio di esperienze musicali, al fine di fornire ai giovani partecipanti un’importante occasione di crescita come interpreti, come musicisti ma soprattutto come individui.

osr_capodanno2019_pesaro_ph_luigi_angelucci_37Il concorso è rivolto agli alunni degli Istituti Comprensivi pubblici e paritari, delle scuole medie ad indirizzo musicale, delle Scuole Superiori, dei Licei Musicali, dei Conservatori di Musica, delle Scuole ed Accademie musicali private.
Ogni scuola potrà partecipare anche con gli alunni che non fanno parte di un progetto scolastico musicale, ma che hanno un talento e vogliono partecipare individualmente o come gruppo, nonché con gli ex-alunni di età non superiore ai venticinque anni.
Possono partecipare al Concorso anche coloro che non appartengano ad istituti scolastici o a scuole di musica e hanno un’età compresa tra i 6 e i 25 anni. Saranno inseriti nella sezione delle Scuole Private di musica e canto.

I partecipanti possono scegliere qualsiasi genere musicale. L’esecuzione per i gruppi composti da più di sei persone non dovrà superare i dieci minuti, per gli altri partecipanti l’esecuzione non deve superare i cinque minuti. Per tutti sono previsti ulteriori minuti per allestimento palco e prova strumenti e/o microfoni.
L’accordatura degli strumenti dovrà essere fatta tassativamente prima di salire sul palco. I brani inediti non devono arrecare frasi offensive verso persone, istituzioni, religioni e quant’altro, pena l’esclusione.
Il concorso si articola in un’unica fase in cui la giuria ascolterà e decreterà i vincitori dei premi. La giuria si riserva di aggiungere un’ulteriore fase eliminatoria nel caso in cui, a seguito del primo ascolto, non si siano riusciti ad individuare tutti i vincitori. Con l’iscrizione i concorrenti danno la propria disponibilità ad esibirsi nella serata finale del 4
maggio 2019 nel caso in cui risultassero vincitori, pena l’esclusione (possono essere prese in esame eccezionali motivazioni per l’eventuale assenza)..

Molte saranno le sezioni, 7 in tutto:
– Scuole elementari;
– Scuole medie;
– Scuole medie ad indirizzo musicale;
– Scuole superiori;
– Conservatori;
– Licei Musicali
– Scuole private di Musica e canto. – Scuole dell’obbligo che presentano alunni frequentanti il Conservatorio.

Molti anche i premi speciali, e accanto al concorso musicale vi sarà anche una manifestazione sportiva, nei giorni 2,3 e 4 maggio.

Il bando del concorso è scaricabile qui.
Qui invece il modulo per iscriversi https://goo.gl/forms/5i9vjMIVE8mgYTf33

Per ulteriori informazioni potete contattare gli organizzatori Prof.ssa Rachele Pacifico oppure: prof.ssa Rachele Pacifico, cell. +39 3207982296 (dalle 14 in poi) o 0721 580094
Contatti email: giovanincrescendo2019@gmail.com oppure lellapacifico@orchestrarossini.it

osr_capodanno2019_fano_ph_luigi_angelucci_01L’OSR è l’orchestra della Provincia di Pesaro e Urbino con sede a Pesaro e a Fano. L’organico orchestrale, selezionato tramite audizioni, è costituito in maggior parte da diplomati provenienti dal Conservatorio Statale di Musica G. Rossini. Il nucleo storico dell’Orchestra è costituito da professori che partecipano da oltre venticinque anni alle più importanti stagioni liriche e concertistiche della Regione Marche. Le figure di riferimento dell’orchestra con le quali collabora stabilmente sono Daniele Agiman (direttore artistico e principale) e Roberto Molinelli (direttore per l’innovazione).
Di grande prestigio la presenza costante nel cartellone del Rossini Opera Festival e l’incarico di orchestra principale per la Fondazione Teatro della Fortuna di Fano. L’attività dell’orchestra in costante crescita prevede circa 90 esecuzioni all’anno su tutto il territorio nazionale e diverse tournée internazionali.

Redazione ArtInMovimento Magazine
[Immagini: ph Luigi Angelucci]

More in Cultura

Most popular

Most popular