artinmovimento.com

Vi presentiamo gli ultimi relatori del convegno L’Invisibile ponte dell’Amore

morte-e-vita-800x400

Con oggi giungiamo al termine delle presentazioni dei molti relatori che parteciperanno al convegno L’Invisibile Ponte dell’Amore, da domani pomeriggio a domenica a Borgaro Torinese, presso l’Hotel Atlantic. Come già sapete, modererà l’intero convegno il nostro Direttore Annunziato Gentiluomo, e noi seguiremo da lo svolgersi dell’evento con molta attenzione. Torniamo ora a puntare l’attenzione sugli ospiti. Dopo Don Sergio Messina, Nicola Cutolo, Marie Noelle Urech, Valeria Magarelli e Raymond Moody, chiuderanno la giornata di sabato Fabio Netzach e William Thomas Polick. Fabio Netzach conduce da oltre vent’anni importanti ricerche indipendenti, che ora ha deciso di condividere pubblicamente. Sul web è…

morte-e-vita-800x400Con oggi giungiamo al termine delle presentazioni dei molti relatori che parteciperanno al convegno L’Invisibile Ponte dell’Amore, da domani pomeriggio a domenica a Borgaro Torinese, presso l’Hotel Atlantic. Come già sapete, modererà l’intero convegno il nostro Direttore Annunziato Gentiluomo, e noi seguiremo da lo svolgersi dell’evento con molta attenzione.
Torniamo ora a puntare l’attenzione sugli ospiti. Dopo Don Sergio Messina, Nicola Cutolo, Marie Noelle Urech, Valeria Magarelli e Raymond Moody, chiuderanno la giornata di sabato Fabio Netzach e William Thomas Polick.
Fabio Netzach conduce da oltre vent’anni importanti ricerche indipendenti, che ora ha deciso di condividere fabio netzachpubblicamente. Sul web è presente con il VideoBlog di youtube con oltre 200 video dedicati al mondo del Risveglio Spirituale. Ha dato vita al progetto “Soole e Soole tour”  per diffondere attraverso seminari e conferenze le proprie conoscenze in ambito spirituale e nel  2011 al progetto “Onda – Massa Critica”. Fabio Netzach riesce a riconoscere la storia personale di un soggetto e quella della famiglia, semplicemente guardando n la persona negli occhi permettendole di poter lavorare su di sé. Egli è anche esperto in numerologia e riesce a riconoscere aspetti importantissimi attraverso la data di nascita, particolare delle sue capacità che si sta comunque diffondendo sempre più grazie ai suoi “book” dedicati POLICKalla storia della famiglia della persona.
William Thomas Polick è un affermato angiologo, abituato a convivere con il dolore altrui ma anche a spendere per il prossimo parole di fiducia, di speranza, d’amore. Egli racconta la sua esperienza descrivendo apparizioni di luce e di benessere da una dimensione a noi sconosciuta che hanno rafforzato in lui la convinzione di un mondo oltre la vita così come la conosciamo noi, della sopravvivenza dell’anima, di una esistenza al di là della morte. Come altri, anche Polick parte dal suo vissuto di perdita e di sofferenza, dalla sua sensibilità e dal superamento del suo scetticismo di fronte a tali manifestazioni, cosa che rende la sua testimonianza particolarmente umana e tangibile.
Anche nella serata di sabato vi sarà un momento di incontro dopo la cena, una tavola rotonda che coinvolgerà tutti i relatori e avrà come titolo “La vita oltre la vita. Segni di sopravvivenza dello Spirito: cosa accade dopo la morte e cosa si prova”.
La mezza giornata di domenica – dalle ore 9,00 alle ore 11,30 – prevede ancora cinque ospiti. Annalisa Perrino
Aprirà la mattinata Annalisa Perrino, pedagogista e medium di Novara che da anni mette a disposizione le sue facoltà nel campo della riabilitazione psicofisica per l’Associazione Il Giardino Segreto. Si occupa di formazione spirituale e contatti con il mondo spirituale, sia pubblici che individuali. Educatrice professionale e Formatrice, Specializzanda Dott. in Pedagogia, è insegnante di Tecnica della Pittura Spirituale presso numerose Residenze per Anziani del Piemonte.
Seguiranno Onorina Varello e Barbara Cibrario, entrambe di Torino, che porteranno al pubblico di Borgaro la loro particolare testimonianza. Onorina è infermiera e praticante Theta Healing. Otto anni fa, con la morte della piccola Martina, la sua vita è cambiata e lei ha iniziato ad avere contatti con l’aldilà. Barbara, invece, è la mamma di Martina.
marucchiL’ultimo intervento è quello di Claudio Marucchi, di Cuneo, laureato in Filosofie Orientali e studioso di tradizioni esoteriche. Si interessa inoltre di ermetismo e di sistemi mistici orientali e occidentali. Da alcuni anni tiene seminari comparativi tra le dottrine filosofiche e religiose dell’Oriente e dell’Occidente.
Il saluto riservato agli ospiti e al pubblico, che è atteso davvero molto numeroso, sarà un momento di musica e danza molto particolari. Ci sarà Flora Sarzotti, anche lei di Cuneo, laureata in Antropologia Culturale e ricercatrice nel campo delle danze tradizionali e storiche. Si dedica alle danze sacre di Gourdjieff che sono danze di ricerca interiore di spiritualità, tiene corsi e seminari per insegnare a usare la danza come mezzo di espressione di sé. La accompagnerà al pianoforte Paolo Strona, artista che si dedica alle musiche di Gourdjieff e di T. De Hartmann, suonandole in concerto oppure accompagnando le danze sacre.
Siamo certi che sarà, come nelle passate edizioni, un convegno di alta qualità e di grandi emozioni, ve ne parleremo ancora e vi racconteremo come andranno i lavori. Ci sarà di sicuro tanto da scoprire e da imparare.
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

Most popular