artinmovimento.com

In viaggio per lo spirito

“In viaggio per lo spirito” propone una carrellata di luoghi speciali e degli itinerari specifici per il nutrimento globale dell’individuo…


wpid-IMG-20190617-WA0017.jpg

La mentalità di Dio e la leggerezza….

Io mi rifugio in te, o fuoco dello Spirito Santo, illuminami. In te prendo rifugio dai mali del mondo. Spirito di Dio, illuminami, proteggimi, aiutami. E così ha inizio la lectio di ieri al Tempio di Anima di Universale di Leinì. Ebbene sì, vi sono tornato. Sono riuscito a organizzarmi per farmi nutrire dalla vibrazione di Swami Roberto che però non c’era fisicamente. Come già successe la Domenica delle Palme, rimango in ascolto e avverto la sua presenza questa volta non tanto durante il Darshan, comunque intenso manifestato attraverso Ramia Roberto II, ma durante il momento della consacrazione del pane.…

swami-roberto_499

Invochiamo lo Spirito di Dio per avere forza e coraggio… ci sprona Swami Roberto

Non mi sembra vero… tre domeniche di seguito al Tempio di Anima Universale. Un 2 giugno sicuramente speciale. Mentre in centro a Torino si celebrava la Festa della Repubblica, io sceglievo di occuparmi di me, di farmi nutrire intimamente. E quindi per le 9.20 ero già a Leinì, prendevo posto e salutavo gli amici che fraternamente mi hanno accolto con un grande abbraccio ringraziandomi per il mio servizio: mettere per iscritto quanto esperisco in quel luogo. A queste attenzioni, rispondo sempre con imbarazzo perché è qualcosa che non dipende da me. Non posso esimermi dal riportare la mia esperienza con…

swami-roberto_77

Un’altra domenica con Swami Roberto: al centro la purificazione

Anche oggi sono riuscito a tornare da Anima Universale di Leinì per incontrare il Maestro Roberto e vivere pienamente la frequenza di cuore che caratterizza quella Chiesa cristiana di cui percepisco sincerità, accoglienza e voglia di evolvere. Una domenica diversa da quelle a cui ho assistito finora. Swami che temporeggia più del solito prima di manifestarsi per il Suo Darshan che alla fine ha dato dall’altare. Poche istruzioni. Molti canti. La recita del Padre Nostro. E poi l’aspersione dell’acqua. Il tutto fa parte dell’imprevedibilità del Maestro che inevitabilmente si misura sempre con le necessità più urgenti della Sua platea. Dal punto di…