Warning: filemtime(): stat failed for https://www.artinmovimento.com/wp-content/themes/report/css/main.scss.php in /web/htdocs/www.artinmovimento.com/home/wp-content/themes/report/functions/wp-sass/wp-sass.php on line 127

artinmovimento.com

Turandot 4 ©Andrea Macchia_stop1153

Una “Turandot” carente e discutibile al Regio di Torino

Il 26 aprile abbiamo assistito, sul palcoscenico del Teatro Regio di Torino, a una versione di Turandot discutibile da tanti punti di vista. Non ci si spiega come possa essere stata definita di grande successo giacché in quella serata in diversi hanno buttato la spugna dopo il primo atto. L’innovazione registica, anche quando è volutamente provocatoria, se poggia su solide basi interpretative, è per noi fonte di ispirazione, stimolo, espressione di nuove possibilità. Certamente non è questo il caso.  Stefano Poda, che abbiamo apprezzato in altri allestimenti, stavolta non ha saputo fermarsi davanti al precipizio, schiantandosi al suolo senza paracadute. Ha voluto seguire un’intuizione – Turandot non esiste offerta…

NORMA

Una “Norma” coinvolgente, raffinata e capace di emozionare… Grande merito al M. Lanzillotta!

Siamo tornati a casa decisamente soddisfatti dopo la visione di Norma, il capolavoro di Vincenzo Bellini, al Teatro Regio di Torino mercoledì 23 marzo scorso nella penultima delle sei recite. Tale allestimento ha avuto la potenza di un viatico e ha saputo rendere in modo completo la drammaturgia dell’opera della Sacerdotessa dei Druidi. La regia di Lorenzo Amato, che ha potuto contare sulle meravigliose scene ideate da Ezio Frigerio, sui bei costumi di Franca Squarciapino, sull’eccellente direzione delle luci di Vincenzo Raponi e sugli azzeccatissimi video di Sergio Metalli, è stata molto curata, animata da un’idea chiara. Nulla è lasciato mai al caso e nulla ha reso difficoltosa l’esecuzione canora,…

Adriana Lecouvreur

“Adriana Lecouvreur” a Modena… una magnifica orchestrazione di voci…

Finalmente uno spettacolo ben realizzato, dove tutto, nonostante fosse una prima, era al posto giusto con un equilibrio nella selezione delle voci che ha fatto realmente la differenza. Si può affermare, parafrasando e storpiando il titolo della celeberrima novella di Gabriel García Márquez, “Cronaca di un successo annunciato”: ci eravamo spinti nel lancio in tal senso sicuri di colpire nel segno e così è stato. Questo è in estrema sintesi ciò che venerdì 11 marzo,  abbiamo vissuto al Teatro Comunale Pavoretti-Freni di Modena, gustandoci l’Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, del duo Sisillo-Nunziata. La regia, firmata da Italo Nunziata, è apparsa maniacale in quanto a precisione millimetrica, tanto negli…

0123_LaFavorita

Anna Maria Chiuri una “Leonora” luminosa a Parma

Venerdì 25 febbraio abbiamo potuto assistere a La favorita, grand opéra in quattro atti di Gaetano Donizetti su libretto di Alphonse Royer, Gustave Vaëz e Eugene Scribe, al Teatro Regio di Parma, ove torna in scena dopo quarant’anni, nel nuovo allestimento realizzato in coproduzione col Teatro Municipale di Piacenza. Una struttura assembleare, un’aula universitaria di anatomia senza tempo dai colori bianco-grigi come ambientazione, un monocromatismo interrotto dalla presenza degli abiti colorati e sfarzosi posti dentro a delle vetrine a identificare i protagonisti dell’opera citati in cima alla struttura in vetro. Sicuramente Andrea Cigni, grazie al lavoro in team con Dario Gessati (scene), Tommaso Lagattolla…

2359_annabolena_ Credito Roberto Ricci Teatro Regio di Parma

Per “Anna Bolena” del Carlo Felice un cast importante e dei limiti tecnici evidenti

Al Teatro Carlo Felice di Genova, domenica 20 febbraio 2022, è andata in scena la tragedia lirica in due atti Anna Bolena di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, il cui allestimento è realizzato in coproduzione tra la Fondazione Teatro Carlo Felice e il Teatro Regio di Parma. Il plauso più grande va sicuramente ai solisti che hanno tutti dato provata di grande professionalità e arte. La direzione di Sesto Quatrini è stata nel complesso regolare. Non è stato capace di trascinarci nel dramma, limitandosi a un’esecuzione accademica priva di guizzi e originalità, anche se ha ben gestito il rapporto tra la buca e i cantanti che, a nostro dire, si sono da lui…

IV.LaBohème phandreamacchia_1224

A Torino una versione de “La bohème” di Puccini debole da tanti punti di vista

Un’inaugurazione della Stagione d’Opera e di Balletto 2022 del Teatro Regio di Torino sicuramente non in pompa magna nonostante la scelta dell’opera, La bohème di Giacomo Puccini, che simbolicamente si lega alla prima assoluta avvenuta proprio al Regio il 1° febbraio 1896, e che vuole celebrare un ritorno alla normalità. Si ricordi, infatti, che la stessa produzione venne cancellata, a pochi giorni dalla messa in scena nel marzo 2020, a causa del primo lockdown. La bohème del nuovo allestimento realizzato dal Teatro Regio non convince, un’inaugurazione ben lontana da quelle di quattro anni fa quando l’offerta dell’ente lirico torinese dava lustro al capoluogo torinese, alla regione Piemonte e all’Italia tutta. Abbiamo visto la…

2359_annabolena_ Credito Roberto Ricci Teatro Regio di Parma

“Anna Bolena” di Donizetti al Carlo Felice di Genova dal 18 febbraio

Debutta al Teatro Carlo Felice di Genova venerdì 18 febbraio 2022 alle ore 20.00 (repliche il 19, 20, 25, 26, 27 febbraio 2022) la tragedia lirica in due atti Anna Bolena di Gaetano Donizetti, su libretto di Felice Romani, nell’allestimento realizzato in coproduzione tra la Fondazione Teatro Carlo Felice e il Teatro Regio di Parma. Sesto Quatrini dirige l’Orchestra e del Coro del Teatro Carlo Felice, preparato da Francesco Aliberti, la regia è di Alfonso Antoniozzi, con le scene e il video design di Monica Manganelli, i costumi di Gianluca Falaschi, la coreografia di Luisa Baldinetti, le luci di Luciano Novelli.…

la boheme_Regio TO

La bohème di Giacomo Puccini inaugura la Stagione d’Opera e di Balletto 2022 del Teatro Regio di Torino

L’inaugurazione della Stagione d’Opera e di Balletto 2022 del Teatro Regio di Torino sarà oggi, sabato 12 febbraio alle ore 20.00 con La bohème di Giacomo Puccini, l’opera che proprio al Regio andò in scena in prima assoluta il 1° febbraio 1896. Una scelta doppiamente simbolica, dato che questo nuovo allestimento riprende i disegni originali della prima assoluta e che la stessa produzione venne cancellata a pochi giorni dalla messa in scena nel marzo 2020, quando ci fu il primo lockdown. Quindi da oggi, per dieci recite, si potrà finalmente vedere – per la prima volta dal vivo – La bohème nel nuovo allestimento realizzato dal Teatro Regio, che unisce la regia, firmata da Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, a…

Marily Santoro_1

Marily Santoro… un soprano in carriera che ama la sua terra

Stasera, mercoledì 29 aprile, alle 19.45, per il canale Opera della press radio ArtInMovimento, il nostro direttore responsabile, Annunziato Gentiluomo, intervisterà il soprano per noi Marily Santoro, soprano reggino dalla bella carriera internazionale. Parleremo del suo percorso, della vocalità del soprano e dello status quo dell’opera in particolare in Calabria. Vogliamo comunque presentarla. Marily Santoro ha studiato con Liliana Marzano e si è diplomata Conservatorio F. Cilea di Reggio. Studia attualmente con il soprano Raina Kabaivanska presso l’Istituto Vecchi Tonelli di Modena. Vincitrice del Primo Premio assoluto del terzo Concorso Internazionale Santa Gianna Beretta Molla, Secondo premio 19^ edizione Concorso Internazionale Spiros Argiris Città di Sarzana, del Primo Premio del Concorso di Pienza ad Ottobre 2019.…

Scandiuzzi_10

Roberto Scandiuzzi, un basso che ha fatto la storia dell’opera

Il nostro viaggio nell’Opera lirica, che è iniziato col baritono Raffaele Facciolà e che è proseguito col tenore Luciano Ganci, continua attraverso un altro confronto gestito da Annunziato Gentiluomo. Questa volta il protagonista della puntata sarà il celeberrimo basso Roberto Scandiuzzi che, con grande generosità, ci parlerà del panorama del melodramma italiano e di come è mutato negli ultimi trent’anni, lui che ha fatto e continua brillantemente a fare il fuoriclasse nei teatri. Sarà con noi domani, 29 marzo, alle ore 18.45. Per ascoltarlo basta cliccare qui. Ve lo presentiamo attraverso un suo curriculum per averne un’idea dello spessore artistico.…

Ganci

Luciano Ganci ad ArtInMovimento web radio

Giovedì 26 marzo, alle ore 18.45, in pre-serata sarà ospite del Canale Opera della nostra Web Radio un tenore dalla lama luminosa, tra i migliori tenori italiani odierni, Luciano Ganci. Il nostro direttore responsabile, Annunziato Gentiluomo, lo segue da anni e ha avuto modo di intervistarlo qualche tempo fa, ma in diretta per radio sarà tutta un’altra cosa. Luciano, oltre ad essere un grande artista, è un uomo intelligente, alla mano e soprattutto brillante. Sarà veramente interessante e tutt’altro che noioso seguirlo. Il nostro direttore con lui parlerà di opera, della vocalità tenorile e soprattutto dei ruoli che ha interpretato. Ma…

Load more