Warning: filemtime(): stat failed for https://www.artinmovimento.com/wp-content/themes/report/css/main.scss.php in /web/htdocs/www.artinmovimento.com/home/wp-content/themes/report/functions/wp-sass/wp-sass.php on line 127

artinmovimento.com

Andare oltre. Uniti nella luce – Seconda Edizione

Layout.pdfAndare oltre. Uniti nella luce è il titolo del convegno organizzato dall’Associazione ArtInMovimento, col patrocinio di BIMED, ASI Settore Arti Olistiche e Orientali e AMCP – Associazione per la Medicina Centra sulla Persona ONLUS, giunto alla sua seconda edizioni. L’Hotel Atlantic, sito in via Lanzo, 163-165 a Borgaro Torinese (TO), ospiterà i tre giorni di conferenze, workshop, concerti e sessioni individuali, dal 13 al 15 Ottobre 2017.
Raccogliendo il testimone dell’Associazione Il Nodo, che ha portato avanti per ben otto anni L’invisibile ponte dell’amore, questo convegno, dal format simile, si caratterizza per una chiara vocazione transculturale e per un taglio antropologico preciso.
Inoltre si è dato spazio ai work-shop per permettere ai partecipanti di far parte fattivamente a quanto si propone, fornendo strumenti e attivando una oggettiva trasformazione.
Il convegno è rivolto a tutti coloro che desiderano intraprendere il cammino della conoscenza, conoscenza della vita in ogni sua forma, compreso l’evento morte, su cui è necessario confrontarsi serenamente, approfondendone la nostra conoscenza.
Inoltre Andare oltre. Uniti nella luce si rivolge alle persone colpite da un lutto, particolarmente ai genitori che hanno visto trapassare un figlio. Il ritrovarsi con coloro che hanno fatto la stessa esperienza crea solidarietà, comprensione, mutuo aiuto attraverso la testimonianza di chi è riuscito a elaborare il lutto e spesso, a trarre da un evento dolorosissimo, una forte spinta verso l’amore, l’altruismo e il servizio. Questa è forse la più importante accezione del convegno che nella prima parte del titolo – Andare Oltre – vuole evidenziare anche la possibilità di trascendere limiti, paradigmi e aprire a una nuova cultura e una nuova società, caratterizzata anche da alternativi metodi di cura. Inoltre identifica la volontà dell’evento di rappresentare una finestra su ciò che è esogeno da noi, diverso dal nostro punto di vista o dal filtro eurocentrico attraverso il quale, consapevolmente o meno, leggiamo gli eventi, fra cui la morte.
Layout.pdfRispetto alla prima edizione, sono stati aggiunti altri significativi elementi di novità, salvaguardando il senso di continuità e la mission ispiratrice, ovvero creare uno spazio di condivisione per i genitori che avevano sofferto il dramma del lutto.
Rispetto alle novità, in primis, bisogna annoverare il respiro internazionale dell’evento che vede tra i suoi relatori Hans Otto König, Anna Maria Wauters e Laura Moreno, i primi due dalla Germania e la terza dalla Colombia. A loro si aggiungono Steve Russo (America), Armando Prieto Perez (Cuba) e Marie Noelle Urech (Belgio) che vivono da anni in Italia.
In secundis, la presenza di una sezione dedicata all’accompagno e all’andare oltre degli animali, con Daniela Muggia, Francesco Longo e Andrea Sergianpietri.
Inoltre si continua a puntare sull’esperienza fattiva dei partecipanti, quest’anno attraverso ben otto workshop pomeridiani e uno serale, tutti nella giornata del 14 ottobre. Si vuole fornire così ai presenti strumenti per crescere in consapevolezza.
Infine si prosegue dando grande spazio all’arte, come “ponte” col trascendente. Caratterizzeranno questa edizione, infatti, il concerto di Emiliano Toso, accompagnato da Lorena Borsetti; gli Avorio Spirituals Concert con Silvia Pellegrino (voce); e la lettura dell’attore Samuele Maritan di alcuni brani del libro Dalla loro parte di Lorenza Aimone Querio.
A parte i citati relatori e artistici, offriranno spunti di riflessione: Marco Cesati Cassin, Ginella Tabacco, Stefano Gay, Patrizia Stefanini, Daniele Gullà, Maurizio Totti, Don Sergio Messina, Luigi Stefano Candela, Luisiana Furlanetto, Nadia, Monica Bonello, Giovanni Cortese (Shraddho), Marta Tamburini, mentre quattro medium – Sabrina Zanotti, Imma Lucà, Rosanna Zanotti e Cesare Zanoni – saranno impegnati in una dimostrazione pubblica.
I tre giorni saranno arricchiti da sessioni individuali con sensitivi provenienti da diverse regione italiane. Rosanna Capozzi, Luisiana Furlanetto, Nadia Renda, Imma Lucà, Luciana Buratto Quinto, Lina Cassano, Sabrina Zanotti, Daniela Latini, Linda Macaluso, Cesare Zanoni, Alessandra Maccarini, Silvana Ribet, Elda Bernardi, Leonella Benedetti, Marco Facciolo, Elena Garbo e Giorgina, a cui si aggiunge anche Claudio Maneri, offriranno il loro supporto gratuitamente per chi lo desidera.
Il convegno conta sui seguenti partner Energy Life, Uni-Pro, IONS-Italia, YogAcademy, SonOlis, Medicina dell’Essere, Associazione Valle Sacra, Spazio Runa, FederShiatsu, Istituto Europeo di Shiatsu Milano-Firenze, Quality Hotel Atlantic Congress, Fondazione Butterfly Onlus, Psiche 2 e Team Marathon. Quest’anno affiancano ArtInMovimento Magazine, come media partner Italia che Cambia e L’Eterno Ulisse.
Grazie al patrocinio dell’Agenzia di formazione BIMED, la partecipazione garantirà 20 ore di formazione per gli insegnanti di ogni ordine di scuola in linea con quanto richiesto dalla Legge del 13 luglio 2015, n. 107.

Per informazioni chiamare al 3663953014 o inviare un e-mail ad andareoltre@artinmovimento.com.

Scarica Pdf