artinmovimento.com

banner_napoli5_bis2

“eTwinning e le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola di base” da oggi a Napoli

Inizierà oggi, 30 settembre, dalle 9.30 presso l’NH Ambassador Hotel di Napoli, sito in via Medina, 70, la due giorni di Conferenza nazionale eTwinning 2014, dal titolo eTwinning e le Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola di base, organizzata dall’Unità eTwinning Italia di INDIRE. Come Unità eTwinning, affermano gli organizzatori, ci sentiamo direttamente chiamati in causa perché eTwinning è la principale azione europea rivolta in modo specifico alle scuole che ha come focus l’apprendimento attraverso le nuove tecnologie e che, a livello europeo, porta avanti la stessa riflessione contenuta nelle Indicazioni nazionali. Ci sentiamo chiamati in causa anche perché abbiamo testimoniato…

images2

La Bologna musicale figlia di Asimov: da domani è tempo di roBOt07!

“Se una mattina ci svegliassimo senza Wikipedia, cosa sarebbe della nostra memoria e conoscenza comune?”: in un hashtag, #lostmemories! È questo il tema della VII edizione di di roBOt Festival, manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica e alle arti digitali, ideata da Shape con il patrocinio e il sostegno del Comune di Bologna, che si svolgerà dal 1° al 5° ottobre in diversi luoghi della città: un’esperienza collettiva, difficile da dimenticare, con cui Laura Sartori, autrice del manifesto di roBOt07, tenta di dare una risposta al quesito iniziale. Il programma è dei migliori: oltre 100 artisti e progetti provenienti dal…

morte e vita

“L’invisibile ponte dell’Amore” dal 10 al 12 ottobre a Borgaro…

Manca pochissimo per la settima edizione del convegno di tre giorni L’invisibile ponte dell’Amore proposto dall’Associazione Il Nodo. Lorenza Aimone Querio, Presidente della realtà associativa organizzatrice, ci spiega che l’evento è nato per accogliere l’esigenza di persone che si interessano  di spiritualità  ed hanno deciso d’intraprendere insieme il cammino della conoscenza: conoscenza della vita in ogni sua forma,  compreso l’evento morte. Pensiamo che sia assolutamente necessario occuparci dell’invisibile perché è ciò che resterà di noi. È la parte di noi che ritroverà tutti coloro che hanno visto morire il loro corpo. È la parte di noi che potrà ancora avere gli occhi…

01oct14_lucia manifesto

Mario De Carlo di nuovo in Romania. Debutta a Cluj con “Lucia di Lammermoor”

Mario De Carlo, reggino d’origine, milanese di adozione, dopo l’avventura locrese con La traviata, ritorna in Romania, terra che l’ha valorizzato, apprezzato e continua a tenerlo in grande considerazione. Non possiamo dimenticare, infatti, due momenti di notevole rilevanza artistica che lo hanno visto protagonista. Nel 2012, al Teatro dell’Opera di Bucharest, gli viene conferito il Premio “Gala Artele Spectaculului Muzical (Opera, Operetta e Musical), promosso dal Ministero della Cultura di Romania, come miglior Regista d’Opera e il Premio Speciale come miglior Scenografo/Costumista per la sua produzione del “Faust”, che ha ottenuto il riconoscimento come Miglior Spettacolo per la sezione Opera. L’anno successivo, invece, all’Opera…

Computer work

Insegnamento in lingua di discipline non linguistiche: prima bisogna investire sulla formazione dei docenti.

La necessità di formare cittadini sempre più preparati a confrontarsi in lingue diverse, pone l’Italia in un contesto a scartamento ridotto. Se già il 50% dei cittadini europei dichiara di utilizzare solo occasionalmente una seconda lingua, in Italia impera un raro monolinguismo nel quadro dell’Unione Europea. Su questo argomento si è espresso anche il Ministro Giannini che, in alcuni interventi mediatici degli ultimi giorni, ha posto l’accento non solo sullo stato dell’arte dell’insegnamento delle lingue, ma anche sui metodi di insegnamento. Durante la conferenza sul multilinguismo a Firenze, infatti, il Ministro ha posto l’attenzione sulla differenza fra ore curricolari di…

XENIA16

Pazza idea: un road movie agrodolce tra amore fraterno e venerazione per Patty Pravo

Valutazione ✰✰✰✰ Scheda Un film di Panos H. Koutras. Con Kostas Nikouli, Nikos Gelia, Aggelos Papadimitriou, Romanna Lobats, Marissa Triandafyllidou. Titolo originale Xenia. Drammatico, durata 128 min. – Grecia, Francia, Belgio 2014. Officine Ubu. Pazza idea è la storia di un viaggio attraverso culture, genere, disturbi mentali e pregiudizi. La Grecia, culla della civiltà occidentale, è lo sfondo del percorso che Dany e il fratello maggiore Odysseas compiono alla ricerca di un padre assente da troppi anni. Più che un genitore, quello che cercano davvero questa coppia di fratelli così diversi, è una realtà stabile, quel posto nel mondo che,…

teatro_1

A Tale of Two Cities: MITO chiude i battenti, ma è un “arrivederci”!

305 appuntamenti, 2.700 artisti, 27 Paesi, 186 sedi: questi i numeri dell’ottava edizione di MITO SettembreMusica che, conclusasi con successo la scorsa domenica 21 Settembre, ha conosciuto in poco meno di tre settimane un’affluenza da record, oltre 115.000 spettatori. Il Festival milanese SettembreMusica, nato nel 1978 per iniziativa di Giorgio Balmas, primo a sentire il dovere di portare la musica colta fuori dalle nobili sale di concerto, e diventato “MITO” grazie al gemellaggio con la città di Torino, è dal 2007 sotto la direzione di Enzo Restagno, e i successi non stanno mancando. Incrementi nelle vendite degli abbonamenti, sale sempre…

giapponeitalia.org

Kenro Izu e i Territori dello Spirito

In corso a Modena alla Fondazione della Fotografia la mostra di Kenro Izu, intitolata Territori dello Spirito. Questa esposizione è dedicata al lungo e intenso lavoro che ha condotto l’artista alla ricerca dei luoghi più sacri della Terra. Izu ha individuato nella tecnica della fotografia ottocentesca il mezzo migliore per catturare questo tipo di immagini e fissare in un certo senso lo spirito dei luoghi, che non sono luoghi come tutti gli altri. Gli scatti accompagnano l’osservatore in un viaggio estetico ma anche interiore. dalle Piramidi dell’Egitto alle antiche pietre dello Stonehenge, dalla città di Angkor in Cambogia ai templi…

modigliani-640

Il genio di Modigliani a Pisa dal 3 ottobre

‘Amedeo Modigliani’, semplicemente questo il nome dell’importante rassegna di opere, provenienti dalle maggiori collezioni internazionali, che ricostruiranno a Pisa il percorso artistico ma anche umano di Amedeo Modigliani, dagli esordi alle sperimentazioni parigine. Dal 3 ottobre al 15 febbraio 2015, negli spazi del suggestivo antico palazzo nobiliare “Palazzo Blu” di Pisa, i capolavori dell’artista torneranno a celebrare una straordinaria stagione della pittura europea. Curata da uno dei massimi esperti dell’artista toscano, Jean Michel Bouhours, responsabile del dipartimento delle collezioni moderne del Centre Pompidou, da cui proviene un significativo nucleo di opere, la mostra ha l’obiettivo di offrire uno sguardo retrospettivo…

500x333xTirana_by_Night-500x333_jpg_pagespeed_ic_TZrjaVarkT

Il weekend culturale “sull’altra sponda del mare”

L’Italia riscopre l’Albania – Italia zbulon Shqipërinë. L’evento rientra nell’ambito del progetto Albania-Italia, due sponde dello stesso mare, promosso da Moxa Modena col contributo della Regione Emilia Romagna e dell’Istituto Italiano di cultura. La mostra si compone di 11 pannelli e intende proporre al visitatore squarci del vissuto di intere generazioni, da cui emerge un costante ponte “tra le due sponde dello stesso mare”, tra Albania e Italia. Un rapporto che è stato molte volte drammatico o conflittuale, altre invece comune e solidale, e che vede oggi scambi pacifici di persone, idee e commercio. L’esposizione resterà aperta fino al 14 ottobre. I…

EU_lingue

Oggi si celebra la Giornata Europea delle Lingue

Su iniziativa del Consiglio d’Europa di Strasburgo, la Giornata Europea delle Lingue si celebra il 26 settembre di ogni anno a partire dal 2001. Il Consiglio d’Europa, con 47 stati membri, rappresenta 800 milioni di europei che sono incoraggiati a imparare più lingue, ad ogni età, dentro e soprattutto fuori dalla scuola. Il pluralismo linguistico è la chiave per la riuscita di una vera dimensione interculturale e l’elemento per preservare il ricco patrimonio culturale del nostro continente. Ci sono circa 225 lingue indigene in Europa – il 3% delle lingue mondiali. La maggior parte di esse è di origine indoeuropea, inoltre…

Load more