artinmovimento.com

_JMF1831

“Tránsito”, da Madrid a Berlino un progetto fotografico per raccontare la transessualità

Ci sono diversi modi per affrontare le tematiche che riguardano l’identità di genere, ma il punto di partenza fondamentale, abbiamo avuto modo di sottolinearlo più volte, è considerare l’unicità di ciascun individuo, con l’attenzione e il rispetto che ne conseguono. La lettera “T” della sigla “LGBT”, che sta per Trans, rappresenta ancora la parte più fragile, misconosciuta e controversa all’interno di quella che si autodefinisce generalmente come “comunità”, ma si riscopre tutt’altro che immune dai giudizi e dai pregiudizi quando ha a che fare con la transessualità. L’arte, lo sosteniamo da sempre, è uno dei mezzi più efficaci per sensibilizzare…

arcobalengo

Sabato 25 febbraio un Arcobalengo col Qoncerto del Qoro

Qoro, il coro con la Q si esibirà domani, sabato 25 febbraio, alle 21.30 presso la Casa Arcobaleno, sita a Torino in Via Bernardino Lanino 3/a Torino, e si festeggeranno i primi tre anni di attività del gruppo. Sarà una serata di musica, che avrà il culmine con la performance del coro e che prevederà djset fino all’1.00 del 26. L’ingresso a CasArcobaleno (durante Arcobalengo) è consentito solo a chi ha una tessera della federazione Arci (Arcigay, Arci, Arcilesbica, Uisp, Legambiente). Chi non l’avesse, può farla sul posto a prezzi bassissimi. Il ricavato della serata ha sempre una finalità sociale che sarà chiara…

"Una giornata particolare", Teatro Fraschini

“Una giornata particolare”, per la stagione di prosa il Teatro Fraschini propone l’adattamento teatrale del celebre capolavoro cinematografico, dal 17 al 19 febbraio

Da venerdì 17 a domenica 19 febbraio il Teatro Fraschini di Pavia propone l’adattamento teatrale del celebre capolavoro cinematografico di Ettore Scola, “Una giornata particolare”, con protagonisti Giulio Scarpati e Valeria Solarino. Siamo nel al 6 maggio del 1938 e, mentre la radio diffonde la cronaca dell’incontro fra Hitler e Mussolini, dentro un condominio di un quartiere popolare romano si incontrano Antonietta e Gabriele: la prima è una madre asservita al marito fascista, lui ex radiocronista dell’Eiar cacciato perché omosessuale. Tra i due nasce una profonda complicità e una forte attrazione che apre ad entrambi una nuova prospettiva di vita…

Over 60

Oggi incontro con gli autori di “Over60 men”

Partendo dalle dinamiche psicologiche dei protagonisti dei racconti dell’antologia Over60 men – narrativa LGBT”, questa sera, martedì 5 luglio, alle ore 18.30, presso la sede della Fondazione Fuori! di via S.Chiara 1 a Torino, vi sarà un incontro dibattito, patrocinato dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Arcigay Torino Ottavio Mai e Coordinamento Torino Pride GLBT, che si focalizzerà sul tema dell’omosessualità maschile nell’avanzare degli anni, in particolare nella terza età. L’ingresso è gratuito. Interverranno: Pier Luigi Gallucci, psicologo psicoterapeuta (gruppo Psicologi Arcobaleno Torino); gli autori Gianluca Polastri, Giorgio Ghibaudo, Michele Demetrio Prencipe, Andrea Demarchi e Roberto Schinardi; ed Enzo Cucco (Sportello Terza…

img_guida_lres BANNER 700x444

Il 31simo TGLFF si conclude con una serata piacevole e intima

E il 31simo TGLFF si è concluso lunedì sera con una piacevolissima serata di premiazione che ha dato spazio ai vincitori, alle giurie, a due donne della politica, Monica Cerutti (Regione Piemonte) e Ilda Curti (Comune di Torino), al TorinoPride e a tutti i collaboratori di questo magnifica. Ha allietato la serata l’esibizione musicale di Rachele Bastreghi, cantautrice e musicista toscana, voce femminile del gruppo italiano Baustelle. Tutto è filato liscio e ancora sono vivi dentro di me i volti soddisfatti di Giovanni Minerba e Angelo Acerbi, il sorriso radioso di Paola Turci e la gioia dei rappresentanti del Torino…

Battuage_1065

“Battuage” della compagnia Vuccirìa Teatro a Moncalieri (TO)

A Moncalieri, martedì 17 maggio, alle ore 21.00, presso il Teatro Civico Matteotti, sito in Via Giacomo Matteotti 1/a la Compagnia Vuccirìa Teatro propone lo spettacolo “Battuage”, scritto e diretto da Joele Anastasi. In scena: Joele Anastasi, Enrico Sortino, Federica Carruba Toscano e Ivan Castiglione. Al centro l’attore, il suo essenzialismo scenico che lo porta ad agire come un animale di fronte ad uno specchio, per mezzo di un’intima fragilità, veicolo per raccontare personaggi ai margini della società. “Battuage” è la storia di un luogo popolato da zombie notturni alla ricerca di sesso: facile, gratis, a pagamento. Un luogo in cui…

negiuliettane_romeo1_bassa_94

Esordio speciale da regista per Veronica Pivetti con “Né Giulietta, né Romeo”

Buona la prima. Sembra davvero la frase giusta per l’attrice Veronica Pivetti, alla quale l’esordio da regista non ha creato alcun problema. Nonostante le difficoltà di proiezione, derivanti dalla mentalità italiana, generalmente un po’ bigotta , chi ha visto Né Giulietta né Romeo è rimasto assolutamente contento e colpito. La capacità dell’amatissima attrice italiana è stata quella di saper mettere insieme la realtà del nostro Paese senza cadere nel volgare, oppure nel solito becero discorso legato unicamente al sesso. Non è certo il primo film italiano sull’omosessualità, ma la sua bellezza  sta nell’evocare le difficoltà adolescenziali, riuscendo a esplorare nel profondo…

img_guida_lres BANNER 700x444

TGLFF, il programma di oggi

INFINITI SENSI. PRECISE DIREZIONI Vediamo insieme quali saranno i film della giornata odierna nelle varie sezioni di questo 31° TGLFF. Per il Concorso lungometraggi ci sarà, alle 18 in Sala 1, “Those People” di Joey Khun (USA, 2015), melò sentimentale ambientato nell’Upper East Side newyorchese. Seguirà “Kater” di Händl Klaus (Austria, 2016), sempre in Sala 1, alle ore 20.30, con la presenza dell’attore Lukas Turtur. L’opera è un’indagine sulla fragilità dei rapporti umani, che racconta la vita di Andreas e Stefan, stravolta da uno scatto violento di quest’ultimo. Il film è stato premiato ai Teddy Awards 2016. Più tardi, alle…

download

Non sempre perseverare è diabolico, “Viva” ce lo dimostra

Le drag queen sono da sempre delle persone votate allo spettacolo, non importa essere travestiti, l’importante è che la gente si diverta e si emozioni. Esistono paesi in cui l’essere gay non ha alcuna importanza, e il neo maggiorenne Jesus vive in uno di questi, Cuba, nella capitale L’Avana.  Senza genitori (mamma morta e padre carcerato) e parenti, il ragazzo vive  nella casa di famiglia, sfamandosi con il suo talento da parrucchiere per  signore di una certa età e sistemando parrucche nel club di drag queen  della sua città. Amato da tutti, Jesus sogna da sempre un futuro su quel…

facealamer2_bassa_96

“Tunisia: quale primavera?” La conferenza sulla condizione LGBT tunisina

La Tunisia non è di certo l’unico paese in cui l’omofobia è dilagante, ma la situazione dopo la rivoluzione del 2011 è addirittura peggiorata, sembra di essere tornati indietro di almeno 30 anni, grazie ad alcuni personaggi di spicco della comunità tunisina. L’organizzazione del 31° TGLFF ha voluto affrontare e far conoscere più a fondo questa dura realtà, con la conferenza “Tunisia: quale primavera?” coinvolgendo ospiti sia tunisini che italiani: Fadoua Braham, Nadhem Oueslati, Thabet Ghaydaa, Sabry Bouzid e Guido Giustetto. Il primo a prendere parola è stato Nadhem Oueslati, vicepresidente del DAMJ, il quale presentandosi ha incentrato il discorso sull’importanza…

big-father-small-father-and-other-stories-still-2

Il focus di Cha và con và… sull’oriente moderno

Particolare, fuori dai canoni classici del cinema, un film che, visto tanto per vederlo e con scarsa attenzione, può indurre lo spettatore a definirlo noioso. Ambientato nel Vietnam di fine secolo scorso, Cha và con và… presenta tutte le caratteristiche del paese asiatico, immerso nella macchina di ribellione che porta eccessi in ogni loro forma.  Di Dang Phan racconta la storia di Vu, un ragazzino aspirante fotografo, innamorato di uno dei suoi amici, Thang, che lo porta a provare molte delle cose che lui stesso fa costantemente. Come in ogni paese moderno, la decisione di mettersi in “affari” con il…

Load more