artinmovimento.com

44 maria stuarda

Grandi voci e poco pubblico per Maria Stuarda a Genova

Nella primavera 2016, il Teatro Carlo Felice di Genova mise in scena con ottimo successo Roberto Devereux di Donizetti. A un anno di distanza, un altro titolo donizettiano di soggetto inglese – anche se è improprio individuare una trilogia in Anna Bolena, Maria Stuarda e Roberto Devereux – ha allietato i melomani liguri. La qualità delle voci è stata, ancora una volta, esaltante; non si è invece visto, almeno alla recita domenicale del 21 maggio, tutto il pubblico che gremiva la sala un anno fa, e in platea abbondavano i posti vuoti. La ragione di questa defezione non va certamente…

edu1-800x400-800x4001-800x400

Aurore musicali: lezioni concerto per capire e amare la musica

Proseguono gli appuntamenti del lunedì con le Aurore Musicali, all’ Auditorium Orpheus dell’Educatorio della Provvidenza in corso Gen. Govone, 16/A a Torino. Lunedì 26 giugno alle 20.45 verrà presentato il concerto Chi desia di saper che cosa è amore, un viaggio tra le diverse sfumature dell’innamoramento, un percorso a ritroso nel repertorio per voce e basso continuo attraverso i più intimi desideri dell’animo umano. Atmosfere lontane nel tempo ma di sorprendente attualità: corteggiamento, ironia, passione e tradimento si alternano, perennemente in bilico tra sogno e disincanto. In programma alcune tra le più emozionanti pagine del seicento italiano, tra cui spiccano importanti…

IMG_3754

L’Erbaluce, un vino da scoprire

Dal cortile dell’Azienda Agricola La Masera, in Strada San Pietro a Piverone. A ben guardare nelle giornate più limpide si scorge in lontananza il lago di Viverone, davvero un panorama affascinante, il castello di Masino, residenza FAI, protetto dalle Alpi. Siamo sulla Serra, collina morenica e terra da vino, con un vitigno autoctono che intreccia la sua storia con quella dei luoghi e degli abitanti. È l’Erbaluce, da cui nasce l’Erbaluce di Caluso, un DOCG prodotto solo in questa parte di Piemonte, il Canavese, fin dove la provincia di Torino lambisce il biellese e la provincia di Vercelli, in un’area geografica…

lovers_2

Semplici spunti personalissimi sul 32° Lovers Film Festival

Per leggerezze gravi rivolte alla mia persona e alla testata che rappresento, e per priorità sopraggiunte, il mio rapporto col 32° Lovers Film Festival non è stato certo paragonabile a quello che ha invece contraddistinto le ultime dodici edizioni del Festival, in particolare quella dell’anno passato, in cui, insigniti e onorati dall’essere Media Partner, abbiamo mobilitato la nostra redazione pubblicando circa tre pezzi al giorno per tutto il festival, articoli di lancio prima e riflessioni sul dopo. Ho creduto nel progetto di Minerba, cogliendo tanti aspetti migliorabili, ma, al di là di scelte più o meno condivisibili, ritornavo a casa soddisfatto…

lovers_2

Si è concluso il Lovers Film Festival – Torino LGBTQI: ecco i vincitori

“…Un’opera prima su un soggetto inusuale, che ci porta a scoprire tradizioni ancestrali in una società patriarcale e il loro modo di condizionare le vite, in particolare quelle delle persone omosessuali. Siamo stati commossi dalla storia potente e dalla volontà del regista di documentare questa realtà”. Con questa motivazione, ieri sera con la chiusura della 32esima edizione del Lovers Film Festival – Torino LGBTQI, è stato premiato il lungometraggio “The Wound” di John Trengove. Per la sua originalità e in particolare per lo humor è stata anche assegnata una menzione d’onore a “Women Who Kill” di Ingrid Jungermann mentre per…

Corte del palazzo Municipale

Il Giugno Locrese tra poesia e musica. Da non perdere…

Il 24 giugno 2017 alle ore 21.00, presso la Corte del Palazzo della Città di Locri, vi sarà la Cerimonia di premiazione della XLIX Edizione del Giugno Locrese, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Locri, sito in via Matteotti 152. Si tratta di un premio letterario istituito nel 1945 e l’edizione 2017 del Concorso Nazione di Poesia ha visto premiati dalla giuria, composta dai docenti Vincenzo Romeo, Filomena Sgambelluri, Maria Vittoria Valenti, Anna Maria Mittica e Vilma Tamburini, dal primo al terzo classificato: Davide Colacrai (Terranova Bracciolini -AR-) con la poesia Il confino (Isole Tremiti 1939); Anna Maria…

traviata-massimo-tokyo-4-673x505

“La traviata” del Teatro Massimo in Giappone. Grande successo!

Il 18 giugno, sedici minuti di applausi e ovazioni, un sold out pazzesco per un pubblico diversificato (anziani, giovani, donne in abiti di seta o coppie in scarpe da jogging), la star palermitana Desirée Rancatore in lacrime per la commozione, una fila di trecento persone fuori dal teatro, sotto la pioggia, per chiedere l’autografo ai protagonisti. Questa la sintesi de La Traviata del Teatro Massimo di Palermo al Tokyo Bunka Kaikan, il più importante del Giappone, molto sensibile al melodramma, considerato l’espressione migliore dell’Italian style, terza tappa di una tournée che ha toccato nei giorni scorsi le città di Hamamatsu e di…

13118999_990280947752230_5011135149089951488_n

Prossimamente la X edizione di “Arezzo Wave Love Festival” a Milano

Dal 21 al 24 giugno 2017 a Milano si svolgerà la X Edizione di Arezzo Wave Love Festival: 3 giorni di musica, 7 palchi, 50 band. La migliore musica d’Europa riempirà la città di Milano e le eccellenze musicali italiane verranno presentate insieme al meglio della musica europea. Il 21 giugno verrà celebrata la Giornata Europea della Musica, il 23-24 Arezzo Wave Love Festival, con Rocco Hunt, Mezzosangue, Management del Dolore Post-Operatorio e tanti ospiti internazionali. Tutti i concerti sono gratuiti. Tre giorni di eventi con oltre 50 artisti italiani e internazionali che invaderanno le strade e le piazze di Milano. Il progetto di Doc Servizi Soc. Coop. la prima…

lovers_2

Un inizio nostalgico per il 32° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions

Una serata inaugurale strana quella del 32° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions. Al centro della scena quest’anno Irene Dionisio, il nuovo direttore, e Giovanni Minerba, nuovo presidente. Grandi rispetto fra i due, ma il cambio di rotta era evidente. Pur rispettando la storia, Dionisio sta portando il suo stile all’interno di uno dei mostri sacri del cinema a livello internazionale. Troppo presto per dare valutazioni ed è per questo che ci concentriamo sulla serata iniziale. Giovedì 15 giugno alle 20:30 la Sala 1 del Multisala Cinema Massimo del Museo Nazionale del Cinema era sì piena, ma sicuramente la grande calca degli anni passati…

15078952_1752347041756635_5784283277962525148_n

Al Lovers Film Festival si parla di calcio e omosessualità con il film “The Pass”

Prosegue il Lovers Film Festival a Torino e durante la serata di sabato, per l’evento speciale Gay & Football, è stato proiettato “The Pass“, opera prima del regista Ben A. Williams. Il film tratta, come ricorda anche nell’introduzione in sala la direttrice del festival Irene Dionisio, il tema dell’omosessualità nel mondo del calcio: argomento spinoso che ancora oggi difficilmente viene intrapreso dagli sportivi, tant’è che, nonostante i numerosi contatti presi dalla Dionisio in persona, nessun calciatore professionista ha dato la propria disponibilità per essere al Festival. “The Pass” dipinge perfettamente questa situazione omertosa: due calciatori diciannovenni, Jason (Russell Tovey) e Ade…

ajaxmail

A Chieri l’ottava edizione di “Di Freisa in Freisa” per celebrare i cinque secoli dell’omonimo vitigno autoctono

Nelle giornate di oggi e domani il centro storico di Chieri, fra le colline di Torino, sarà teatro dell’8^ edizione di Di Freisa in Freisa, evento che quest’anno intende anche festeggiare i cinque secoli di storia del vino tipico di questa zona. È datata  infatti 1517 la bolla doganale che cita per la prima volta il Freisa, dando il via alla storia di un vitigno versatile e con origini decisamente nobili, diretto discendente del Nebbiolo secondo alcuni studi del CNR. Oggi il Freisa è coltivato quasi esclusivamente in , dove interessa una superficie di 854 ettari, quasi il 2% dell’area vitata regionale.…

Load more