artinmovimento.com

28161524_2220522414841721_1730203432177100492_o-300x166

Festival del Giornalismo Alimentare: dal 20 al 22 febbraio la quinta edizione

Tutto è pronto a Torino per un appuntamento che ormai i nostri lettori conoscono bene, e che sta diventando un tassello fondamentale nel panorama nazionale e non solo. Perliamo del Festival del Giornalismo Alimentare, che si terrà a Torino dal 20 al 22 febbraio. Sempre sotto la guida del Direttore Massimiliano Borgia, il Festival quest’anno cambia sede, spostandosi al Centro Congressi Torino Lingotto, e cambia “taglia”, aggiungendo dei panel di lavoro anche per il sabato mattina. Resta invariata la formula che prevede, accanto alla parte divulgativa e di dibattito, anche i laboratori pratici e gli eventi OFF . Visto il successo…

IFS_locandina

Domani la prima edizione dell’Ivrea Film Screening

Domani, martedì 18 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 00.00, presso il Cinema Politeama di Ivrea (TO), sito in via Piave, 3, le associazioni ArtInMovimento e SystemOut proporranno la prima edizione dell’Ivrea Film Screening, rassegna gratuita di cinema indie in collaborazione col Torino Underground Cinefest. IFS, diretto dallo sceneggiatore Alessio Brusco, si configura, infatti, come un evento annuale che presenta film indipendenti, sperimentali e documentari provenienti da tutto il mondo. L’Ivrea Film Screening mostra il meglio del nuovo cinema internazionale e offre al pubblico cinefilo l’accesso ad alcuni dei registi più acclamati e dei talenti emergenti di tutto il mondo. Essendo…

progetto-marabc399-foto

Massimo Bionda e i suoi uomini senza volto in mostra al Mausoleo della Bela Rosin

Undici giovani artisti in mostra e un luogo evocativo alla periferia di Torino, di questo si compone fino al 23 febbraio la mostra d’arte ospitata all’interno del Mausoleo della Bela Rosin. Il tutto all’interno del progetto Marabù della pittrice Maralba Focone che ha inaugurato domenica scorsa e continuerà fino al 23 febbraio. Il giorno dell’inaugurazione abbiamo incontrato tutti gli undici artisti, la cui arte è raccontata dal critico Pasquale Di Matteo, e ogni giorno parleremo di loro, attraverso una breve intervista. Dopo Alba Abdushi, è la volta di Massimo Bionda, ventinove anni anche per lui che mi racconta di una…

Importazioni-1-di-1-13-scaled

Frida – Un’icona dei giorni nostri vista dall’obiettivo di Nickolas Muray

La nostra redazione è un luogo aperto di informazione e confronto, per questo ci fa piacere quando persone di cui in passato abbiamo già scritto, diventino nostri redattori per un giorno. Oggi, con piacere, ospitiamo Daniele Pivato, allenatore di pallavolo, ora in forze al CUS Torino, che ha visitato per noi la mostra di Frida Kalo a Torino. Dopo aver visitato, negli scorsi anni, le mostre “La Collezione Gelman: Arte messicana del XX secolo” (Bologna 2016) e “Frida. Oltre il mito.” (Milano 2018), non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di partecipare, nel weekend inaugurale, alla meravigliosa mostra Frida Kahlo through the…

romeo-e-Giulietta

“Le forme dell’amore”… al Garda Family House

Venerdì 14 febbraio a Castelletto di Brenzone (VR), presso il Garda Family House, sito in via…, dalle 19.00 alle 23.15, l’Associazione ArtInMovimento propone il workshop Le forme dell’amore… Armonia, compassione e perdono. Conduce il seminario il dott. Annunziato Gentiluomo, PhD in Scienze e Progetto della Comunicazione, insegnante di Reiki, esperto in discipline bionaturali e autore, tra gli altri di Sapere, Saper fare e Saper essere nel Reiki e Dialoghi con un Arconte. Al centro del seminario un lavoro profondo di introspezione su se stessi, relativo in modo particolare alla relazione con l’altro, all’empatia e alla capacità di posizionarsi sulle frequenze…

Christ-and-Woman-of-Samaria-Paolo-Veronese

L’incontro di Gesù con la samaritana al pozzo secondo Swami Roberto

Beati gli ultimi perché saranno i primi. Durante il darshan di Swami Roberto di oggi, domenica 9 febbraio, è il versetto del Vangelo che mi è risuonato di più. Fa parte della parabola dei lavoratori della vigna (Matteo 20,1-16) dove viene descritto il Regno di Dio. Gli ultimi… un messaggio controcorrente in quanto viviamo in una società competitiva, performante, alienante, dove non abbiamo il tempo neppure di ascoltarci, dove siamo preoccupati a fare dimenticandoci di essere, dove sono imperanti ingiustizie, soprusi, discriminazioni e diseguaglianze. Tra queste ultime quella di genere e in tal modo arriviamo alla lectio divina di Swami Roberto a Leinì…

progetto-marabc399-foto

Progetto Marabù alla Bela Rosin

Inaugura oggi alle 15.30, al Mausoleo della Bela Rosin, la seconda tappa del Progetto Marabù: il coordinamento donne nel mondo sezione di Torino propone un’esposizione di opere pittoriche, incisorie e fotografiche in dialogo. Ideatrice del progetto è l’artista Maralba Focone che ha selezionato undici giovani talenti che esporranno lavori a tema e tecnica liberi. Si tratta di Alba ABDUSHI, Massimo BIONDA, Manuel BRIGNACCA, Daniela BUSSOLINO, Leonardo CIUFFETELLI, Teresa DE SIO, Marco DI CARLO, Valentina ESPOSITO, Mariapaola MEI, Panagiotis PRISTOURIS, Fabio RICHIARDI, Muriel VILLA. Di ognuno di loro continueremo a parlare nei prossimi giorni sul nostro magazine. A condurre la presentazione…

09_nabucco_0

“Nabucco” del duo Renzetti-Cigni al Regio di Torino

Mercoledì 12 febbraio, alle ore 20.00, va in scena al Teatro Regio di Torino il capolavoro indiscusso del melodramma risorgimentale: Nabucco di Giuseppe Verdi. Nel corso delle dieci rappresentazioni (fino al 22 febbraio), si alterneranno Giovanni Meoni, Leo Nucci e Damiano Salerno (Nabucco), Saioa Hernández e Csilla Boross (Abigaille), Ştefan Pop e Robert Watson (Ismaele), Riccardo Zanellato e Rubén Amoretti (Zaccaria), Enkelejda Shkosa e Agostina Smimmero (Fenena). Completano il cast: Romano Dal Zovo (il gran sacerdote di Belo), Enzo Peroni (Abdallo) e Sarah Baratta (Anna). Altro grande protagonista il Coro, a cui sono dedicate le pagine più belle e conosciute…

Milano_Blackout.locandina

Grande successo di pubblico per la prima edizione del Milano Blackout a Il Cinemino

Finita alle ore 00.10 di oggi, 7 febbraio, la prima edizione del Milano Blackout a Il Cinemino, con un grande successo di pubblico. Quasi costante il Sold out dalle ore 19.00. Le associazioni ArtInMovimento e SystemOut si dicono soddisfatte e si impegnano a riproporre l’anno prossima la seconda edizione della rassegna gratuita di cinema indipendente, connessa al Torino Underground Cinefest che si terrà dal 22 al 28 marzo pv.. La giuria degli esperti formati dai membri delle due associazioni proponenti e composta da autori e giornalisti decreta come Miglior film l’americano Douggy diretto da Matvey Fiks, un film tanto poetico quanto…

Milano_Blackout.locandina

Al via la prima edizione del Milano Blackout a Il Cinemino

Giovedì 6 febbraio, dalle ore 17.45 alle ore 00.00, presso Il Cinemino di Milano, sito in via Seneca 6, le associazioni ArtInMovimento e SystemOut proporranno la prima edizione del Milano Blackout, rassegna gratuita di cinema indipendente proveniente da ogni parte del mondo in collaborazione col Torino Underground Cinefest. Aspettando il blasonato evento torinese, si ripropone nel capoluogo lombardo il meglio della scorsa edizione di marzo, con l’obbiettivo di sensibilizzare gli spettatori e l’opinione pubblica in vista della prossima, imminente edizione che si terrà dal 22 al 28 marzo. L’ingresso alla rassegna è completamente gratuito al pubblico. A questo link si può…

Romanò Simchà al Mandela Forum

Il debutto di Romanò Simchà, la festa ebraica rom tra musica, dialogo e vita

“Mondi musicali che s’incontrano, tradizioni a confronto, contaminazioni timbriche e armoniche di due culture che più volte nella storia hanno incrociato il proprio cammino”: questa è la presentazione di “Romanò Simchà”, la festa concerto ebraica rom italiana inaspettata, profonda e suggestiva che ha debuttato il recente 27 gennaio presso il Mandela Forum di Firenze. L’invito e insieme l’occasione, preziosa, a salire sul palcoscenico della nota sala fiorentina è arrivato dal Meeting degli studenti toscani organizzato dalla Regione Toscana per il Giorno della Memoria 2020. E non poteva avere contesto più affascinante dell’auditorium del Mandela, con i suoi 7.000 studenti toscani…

Load more