markus-spiske-hkOShaMZ9Vg-unsplash

Favola d’inverno. Parte quarta: una strega o chissà cos’altro?

Leggi: Favola d’inverno. Parte prima: come avvenne l’incontro tra Ignazio, Brina e Acqua di Rose Leggi: Favola d’inverno. Parte seconda: nuovi amici Leggi: Favola d’inverno. Parte terza: l’aquila Ania Ignazio lo scoiattolo, le formiche Brina e Acqua di Rose, Pulce il cerbiatto, Ercolone il cinghiale e la passerottina Bocciolo Amoroso non si aspettavano certo di trovare le Isole Catenaie sbarrate da un gigantesco muro, alto non meno di 88 metri, profondo non meno di 44 e senza neanche una porta dalla quale poter entrare. – Brina ed Acqua di Rose, tocca a voi! – chiamò Ignazio. Le due formichine, esperte…

Romanò-Simchà

Enrico Fink e Alexian Santino Spinelli presentano “Romanò Simchà” il disco della festa ebraica-rom

Mercoledì 13 gennaio alle ore 17:30, live dai canali social di Officine della Cultura, nuovo appuntamento di Officine Foyer con la presentazione pubblica dell’ultima produzione discografica della cooperativa aretina, “Romanò Simchà – festa ebraica rom”, con Enrico Fink, Alexian Santino Spinelli, i solisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo e l’Alexian Group. All’incontro parteciperà anche lo storico Luca Bravi. Già da giovedì 7 gennaio, data iniziale della presentazione del disco poi rimandata, è possibile vedere e ascoltare sul canale YouTube di Officine della Cultura il primo dei videoclip con protagonista il brano “Lekhà Dodì”. «Un brano antico – scrive Enrico Fink. –…

aleksander-pedosk-32QE2DOTV7Q-unsplash

Favola d’inverno. Parte terza: l’aquila Ania

Leggi: Favola d’inverno. Parte prima: come avvenne l’incontro tra Ignazio, Brina e Acqua di Rose Leggi: Favola d’inverno. Parte seconda: nuovi amici Ignazio lo scoiattolo, le formiche Brina e Acqua di Rose, Pulce il cerbiatto, Ercolone il cinghiale e la passerottina Bocciolo Amoroso arrivarono a vedere Monte Cisposo in un giorno di vento e di freddo come mai se ne erano visti negli anni passati. Cadeva perfino un po’ di neve, bianca e sottile come profumati veli di cipolla. Era già quasi notte quando arrivarono. Bocciolo Amoroso, che sapeva bene quanto il freddo possa nuocere alla salute, iniziò a costruire…

collateral_logoooo

“Tierras construidas” e “Pistacchi”… i vincitori del IV Collateral 102

Si è conclusa il 31 dicembre 2020, la quarta edizione di Collateral 102, rassegna cinematografica di cinema indipendente proposta dall’Università Popolare ArtInMovimento e dall’Associazione Cuturale SystemOut , quest’anno, date le restrizioni dell’ultimo DPCM, on demand sul canale dedicato Vimeo. La Commissione giudicatrice del Collateral 102, l’ultimo evento cinematografico torinese prima dell’ottavo Torino Underground Cinefest, dopo una lunga opera di confronto, data la significativa qualità dei film selezionati, ha premiato come Best Feature “Tierras construidas” (Built lands) di Arturo Dueñas Herrero, documentario spagnolo focalizzato sulla figura di Felix Cuadrado Lomas, unico artista rimasto di un gruppo che, negli anni ‘60, si trasferì in…

karl-anderson-7zg5bnhm2X0-unsplash

Favola d’inverno. Parte seconda: nuovi amici

Leggi: Favola d’inverno. Parte prima: come avvenne l’incontro tra Ignazio, Brina e Acqua di Rose Erano già passati alcuni giorni da quando si erano messi in cammino in direzione di Monte Cisposo quando Ignazio lo scoiattolino e le formichine Brina e Acqua di Rose incontrarono un giovane cerbiatto, magro finito. Era adagiato ad un sasso dalla stanchezza e il suo nome era Pulce. – Pulce? – Sì, mi hanno chiamato così i miei fratelloni. Non avete visto quanto sono piccolo? Pulce era piccolo, certo, ma era ancora un cerbiattino giovane e di certo sarebbe cresciuto se solo avesse potuto mangiare…

veeterzy-sMQiL_2v4vs-unsplash

Favola d’inverno. Come avvenne l’incontro tra Ignazio, Brina e Acqua di Rose

C’era una volta, in un felice boschetto accanto ad una città di nome Frola, un vecchio tronco di castagno di nome Pino. Pino, prima d’essere un tronco, era stato un castagno intero, alto e maestoso. Un castagno generoso stroncato in due dal fulmine di un temporale nel bel mezzo di una giornata estiva. – Non mi ricordo quasi niente di quei tempi lontani – diceva a chi gli faceva delle domande sulla sua vita – ma di certo non mi sarebbe potuta andare meglio di così! Vero Ignazio? – Vero! – rispondeva Ignazio e non c’era risposta che avrebbe fatto…

collateral_logoooo

Da oggi fino al 31 il IV Collateral 102 on demand su Vimeo

Da oggi, 23 dicembre, fino al 31 dicembre 2020, l’Università Popolare ArtInMovimento e l’Associazione Cuturale SystemOut propongono la quarta edizione di Collateral 102 che, date le direttive degli ultimi DCPM, sarà disponibile online sul canale dedicato Vimeo. Collateral 102, l’ultima rassegna di cinema indipendente torinese prima dell’ottavo Torino Underground Cinefest, consta, per quest’anno, di 15 film indipendenti, di cui 3 lungometraggi e 12 cortometraggi, realizzati tra il 2018 e il 2020, selezionati fra i quasi 500 film giunti da tutto il mondo. Per visionare gratuitamente i film, è necessario accedere allo showcase ad hoc raggiungibile cliccando qui e inserendo, successivamente, la password:4collateraLFES. Fino…

tempo spazio

Dentro i Meridiani… Lo SPAZIO-TEMPO di questi canali di energia… un meraviglioso workshop online

L’Istituto Europeo di Shiatsu di Milano-Firenze, società all’avanguardia nella formazione professionale nello shiatsu, nei giorni 11-12-13 dicembre propone, sulla piattaforma ZOOM, il seminario Dentro i Meridiani. Lo Spazio-Tempo, valido per l’aggiornamento professionale del C.O.S. (Coordinamento Operatori Shiatsu) e dell’Istituto Europeo di Shiatsu. Il fluire del tempo dal passato al futuro è solo una questione di prospettiva, risultato della nostra particolare interazione con il resto del mondo. La memoria è lo strumento di cui l’evoluzione ci ha dotati, per consentirci di interagire con un mondo che si trasforma di continuo, conservando tracce delle sue trasformazioni. Nel Mondo Quantistico, al contrario, gli accadimenti…

officine social movie gruppo di lavoro

Lasciarsi affascinare dai cortometraggi con Officine Social Movie

Non è mai troppo tardi per lasciarsi affascinare dai cortometraggi. Per non dire che ci siamo già tutti un po’ dentro, da quando gli smartphone hanno preso a dialogare con il nostro quotidiano, in forma intensiva dall’inizio dell’era lockdown. Dei cortometraggi e dei cortissimi (massimo 5 minuti), nel farli e nel prendervi parte da spettatori, amiamo la brevità, necessaria; il ritmo, incalzante; il montaggio, finalmente possibile, grazie all’intuitività delle app che cancellano la necessità di un’esperienza, di una didattica, valorizzando la velocità dell’invenzione. Dei cortometraggi amiamo la praticabilità, l’usabilità: possono diventare nostri praticamente in qualsiasi ambiente, in qualsivoglia orario, non…

copertina face

Bach e l’Italia, un grande evento internazionale interamente online

Negli ultimi mesi, come tutti sappiamo, si è molto discusso di come trasformare il mezzo digitale in un’opportunità. D’altra parte è anche vero che non c’è scelta, l’unica alternativa sarebbe annullare ogni evento in presenza. Un esempio di come sia possibile riorganizzare e riconvertire interamente in digitale un grande evento inizialmente pensato in presenza, è il convegno internazionale “Bach e l’Italia”, organizzato dall’associazione JSBach.it insieme all’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte e al Conservatorio G.Verdi di Torino, in programma dal 22 al 28 novembre 2020. Sono previsti in tutto 21 appuntamenti tra sessioni tematiche, lectio magistralis, tavole rotonde e…

rassegnaSIFE+AMA

Dal 19 novembre all’11 dicembre S.I.F.E.+A.M.A con 57 film on demand

Data la situazione attuale e le restrizione dell’ultimo DPCM, le Associazioni Systemout e ArtInMovimento hanno scelto, per la seconda edizione del S.I.F.E. (Savona International Film Event) e di A.M.A. (Asti Movies Awards), la strada dell’on demand. 57 sono film selezionati, tra i quali titoli che hanno preso parte alle ultime edizioni del Torino Underground e titoli in selezione ufficiale ai vari progetti “costola” del festival torinese, come il Filmmaker Day. Da ieri sera, 19 novembre, all’11 dicembre, i 57 film, provenienti praticamente da tutto il mondo, saranno visibile on demand e il programma della rassegna internazionale del cinema indipendente, che è anche…