artinmovimento.com

Al via le ipnosi di gruppo… per sperimentare e migliorare la qualità della tua vita

future-2304561_960_720

L’Università Popolare ArtInMovimento, grazie alla sinergia con Vincenzo D’Amato (e l’istituzione del laboratorio permanente) e alla collaborazione con Manuela Pompas, sta dedicando molte risorse e vede alcuni suoi soci investire, in modo attento, nella formazione inerente all’ipnosi. Come è riportato sul Psychological Hypnosis, A Bulletin of Division n. 30, a pagina 3 (1993), per ipnosi si intende una procedura in cui il paziente sperimenta cambiamenti a livello di sensazioni, percezioni, pensieri e comportamento. Tale stato preclude una procedura di induzione ipnotica di cui vi sono numerosi tipi e a cui sono sempre aggiunte suggestioni di rilassamento, benessere e calma. I…

logo uni pop AIM_jpegL’Università Popolare ArtInMovimento, grazie alla sinergia con Vincenzo D’Amato (e l’istituzione del laboratorio permanente) e alla collaborazione con Manuela Pompas, sta dedicando molte risorse e vede alcuni suoi soci investire, in modo attento, nella formazione inerente all’ipnosi.
Come è riportato sul Psychological Hypnosis, A Bulletin of Division n. 30, a pagina 3 (1993), per ipnosi si intende una procedura in cui il paziente sperimenta cambiamenti a livello di sensazioni, percezioni, pensieri e comportamento. Tale stato preclude una procedura di induzione ipnotica di cui vi sono numerosi tipi e a cui sono sempre aggiunte suggestioni di rilassamento, benessere e calma.
I campi di applicazione dell’ipnosi sono vastissimi e le modalità sono diverse: difatti, accanto alla seduta individuale, vi sono sia l’auto-ipnosi sia l’ipnosi collettiva o di gruppo.
Quest’ultima sarà oggetto di un mini percorso (che si proporrà anche allo Spazio Runa a Biella) e che offrirà interessanti contributi ai partecipanti, andando ad agire ad aspetti che oggigiorno toccano diffusamente i più.
hypnosis-ga82443ccc_1280Si inizierà il 28 aprile con un’ipnosi collettiva volta a sciogliere ansia e preoccupazione.
Si procederà, il 12 maggio, con la seconda ipnosi di gruppo volta a permettere ai partecipanti il ricupero di una risorsa. 
Si seguirà con altre due sessioni di ipnosi collettiva volte: la prima il 26 maggio per agire su una paura e la seconda il 16 giugno per potenziare attenzione e concentrazione. Giovedì 23 giugno si concluderà il ciclo con l’ultima sessione di ipnosi di gruppo atta a liberare il vissuto nel grembo materno.
A settembre si riprenderà con una sessione di gruppo orientata a portare armonia in una relazione e una sul miglioramento del regime alimentare.
Tale sessioni di ipnosi di gruppo sono proposte presso la Scuola di Danza Relevé, ubicata a Torino, Nunzioin via Lessolo, 19, dalle 19.30 alle 21.15/21.30 (in base al numero dei partecipanti) e saranno guidate da quattro allievi di Vincenzo D’Amato. Il costo di ciascuno è di 20 euro per i soci di ArtInMovimento e 30 euro per gli esterni che, come tali, possono partecipare solo a una delle pratiche, in quanto dalla seconda devono richiedere l’iscrizione alla realtà associativa.
Per l’Università Popolare ArtInMovimento è sicuramente un ottimo modo per contribuire al benessere delle persone e per fare servizio soprattutto in questo momento che ha messo a dura prova moltissime persone. Si è pensato a questa modalità in quanto permette a ciascun partecipante, con un prezzo modifico, di vivere un’esperienza hypnosis-gf435eb5bd_1280piacevole, di lavorare fattivamente su di sé e di comprendere pienamente cos’è l’ipnosi nei confronti della quale serpeggiano molti pregiudizi. Speriamo che in molti accolgano questo invito, afferma Annunziato Gentiluomo, Presidente di ArtInMovimento e uno degli operatori che condurranno le serate. Gli altri sono Marilena Gaziano, Emanuela Sposato e Raphael Tasselli.
Si ricorda che il 30 aprile e l’1 maggio sarà proposto il seminario di Fascinazione ipnotica con Vincenzo D’Amato (modulo del Master in NeuroHypnoMentalCoaching) e che il 21 e il 22 maggio ci sarà il secondo modulo del seminario sulla Liberazione del Karma con Manuela Pompas (per la partecipazione del quale, per coloro che non erano presenti al I modulo, sono richieste almeno due ipnosi regressive individuali o di gruppo).
Occasione da non perdere!
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

Most popular

Most popular