artinmovimento.com

“Beyond the screen”: il mondo del cinema visto dall’obiettivo di Cinzia Camela

L’Associazione Matera International Photography si è occupata sin dall’inizio di divulgazione e valorizzazione di autori e archivi, degli studi e sviluppi della cultura fotografica contemporanea, ed è oggi struttura di riferimento nel panorama nazionale. Il MIP propone dal 9 al 20 maggio, nelle sale al piano terra dell’ Ex Ospedale di San Rocco in Piazza San Giovanni a Matera, la mostra personale di Cinzia Camela dal titolo “Beyond the screen”, a cura di Valentina Rippa e Mario Pellegrino. L’esposizione è inoltre presieduta da Carla Cantore, con Sabap (Sopraintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata) da Mibac e Fondazione Mannajuolo_Al…

58698628_636230663505824_237880813843120128_oL’Associazione Matera International Photography si è occupata sin dall’inizio di divulgazione e valorizzazione di autori e archivi, degli studi e sviluppi della cultura fotografica contemporanea, ed è oggi struttura di riferimento nel panorama nazionale. Il MIP propone dal 9 al 20 maggio, nelle sale al piano terra dell’ Ex Ospedale di San Rocco in Piazza San Giovanni a Matera, la mostra personale di Cinzia Camela dal titolo “Beyond the screen”, a cura di Valentina Rippa e Mario Pellegrino. L’esposizione è inoltre presieduta da Carla Cantore, con Sabap (Sopraintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio della Basilicata) da Mibac e Fondazione Mannajuolo_Al Blu di Prussia.

58905971_10217523275250415_1177356763259731968_nSi potranno ammirare circa 60 fotografie, realizzate da Cinzia Camela dal 1999 a oggi, per raccontare il mondo del cinema. Nei maggiori festival internazionali, da Roma a Cannes, passando per Venezia, l’autrice combina e riunisce nei suoi scatti l’essere e l’apparire, nelle sue foto sono visibili i sentimenti e le emozioni dei soggetti ritratti. Il percorso della mostra intende così dare una dimensione terrena del cosiddetto star system, permettendo allo spettatore di osservare le celebrità e i personaggi del mondo dello spettacolo da un punto di vista completamente nuovo. Le immagini di Cinzia Camela sono, tranne qualche rara eccezione, tutte in bianco e nero. La luce contrastata è in grado di conferire ai volti una profondità inedita, che va oltre all’esteriorità per cogliere le sensazioni e le emozioni del momento.
Tra i protagonisti della mostra, tra gli altri, vi sono Kate Blanchett, Michael Keaton, Edward Norton, Isabelle Huppert, Sting, David Lynch, Mel Gibson, Sharon Stone Quentin Tarantino, Valeria Golino, Madonna, Angelina Jolie e Brad Pitt, Agnès Varda.
La mostra sarà visitabile fino al 20 maggio, con ingresso libero; orario 10.00 – 13.00 e 16.30-20.00

Cinzia Camela vive e lavora tra le Marche e Milano. Si da giovanissima interessata alla fotografia, è dal 1993 che il suo interesse si focalizza sul red carpet dei principali Festival di cinema e sulle più importanti sfilate di moda. Tra i riconoscimenti ricevuti segnaliamo il Premio Canon 2000 per la miglior fotografia di sport della rivista Photo Italia, un oro e diversi bronzi ai Prix de la Photographie di Parigi, PX3, il secondo posto ai Photography Master Cup International Award nel 2013. Inoltre, nel 2013 è finalista ai Reinaissance Photography Prize; nel 2009 espone alla galleria “Al Blu di Prussia” di Napoli, con una raccolta di immagini scattate sui red carpet di Venezia e Cannes nei suoi primi 10 anni di lavoro; nel 2018, infine, espone al Mia Photo Fair 2018 con la galleria Mario Giusti HQ -Milano.
Se volete scoprire qualcosa di più potete visitare il suo sito www.cinziacamela.com

Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

More in Operissima

Most popular