artinmovimento.com

Giovanni Occhipinti e Massimiliano Ormea al Convegno “Andare Oltre. Tutti uniti per la luce”

Banner-AndareOltre

Il count down è iniziato. Manca veramente pochissimo per la prima edizione del Convegno Andare Oltre. Tutti uniti nella luce che si terrà presso l’Hotel Atlantic, a Borgaro Torinese (via Lanzo, 163/165) l’1 e il 2 ottobre, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento e presentato dal dott.Annunziato Gentiluomo. Tante e-mail, tante telefonate: il tema e il modo in cui è proposto sembrano proprio convincere. Ci sono ancora dei posti e vi invitiamo a contattare i referenti dell’Associazione per iscrivervi. Vi presentiamo intanto gli ultimi due relatori. Il primo è Giovanni Occhipinti, nato nel luglio del 1971 nella splendida Ragusa Ibla. È attualmente un cittadino europeo per scelta dell’Anima. Per…

andare oltre immagineIl count down è iniziato. Manca veramente pochissimo per la prima edizione del Convegno Andare Oltre. Tutti uniti nella luce che si terrà presso l’Hotel Atlantic, a Borgaro Torinese (via Lanzo, 163/165) l’1 e il 2 ottobre, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento e presentato dal dott.Annunziato Gentiluomo. Tante e-mail, tante telefonate: il tema e il modo in cui è proposto sembrano proprio convincere. Ci sono ancora dei posti e vi invitiamo a contattare i referenti dell’Associazione per iscrivervi.

Vi presentiamo intanto gli ultimi due relatori.

14441217_1046494835467003_3009912842028832986_nIl primo è Giovanni Occhipinti, nato nel luglio del 1971 nella splendida Ragusa Ibla. È attualmente un cittadino europeo per scelta dell’Anima. Per Vocazione svolgo la professione di psicologo-psicoterapeuta bioniano, junghiano e transpersonale.
Come Servizio, utilizza, in gruppo, lo strumento della Meditazione per la sperimentazione del Raja Yoga, Agni Yoga, Karma Yoga, Deva Yoga.
Come facilitatore di Gruppi di Coscienza, pratica esercizi di respirazione e la Meditazione Animica secondo gli insegnamenti di alcuni Maestri di Saggezza, quali M. (Morya), D.K. (il Tibetano), R. (Rakoczi-Saint Germain) e Aïvanhov.
Fa parte di diversi intergruppi aventi lo scopo di manifestare “la Sintesi” attraverso l’espressione della “Leadership corresponsabile, amorevole e organizzata in modo pratico e funzionale”. Insieme ad altri confratelli di più nazioni, si porta avanti la co-fondazione di Gruppi per la Esteriorizzazione dei “Dipartimenti Sinarchici Spirituali” o “10 Gruppi Seme della Nuova Era”: 1.Telepatia Mentale e Animica, 2.Illuminazione delle Ombre, 3.Guarigione Magnetica, 4.Educazione all’Autoiniziazione di Gruppo, 5.Politica del Governo Luminoso, 6.Religione Unificata, 7.Nuova Scienza, 8.Psicologia Esoterica, 9.Economia del Dono, 10. Arte di Sintesi.
Collabora inoltre alla fondazione della nascente Associazione plurispecialista “Alimentiamo la Salute”.

14322258_1135782163181018_5162464966404991835_nIl secondo è Massimo Ormea. Ma chi è? Stimato pubblicitario e musicista nell’entourage milanese, ma nel contempo intrepido e irrequieto ricercatore spirituale. Durante un viaggio in India nel 2006, al seguito del suo Maestro Sri Sri Ravi Shankar, incontra “per caso” le Foglie del Destino, un oracolo originario del Sud dell’India che utilizza antiche Foglie di palma pressata su cui, quarantacinque generazioni fa (circa 3.500 anni fa), antichi Rishi illuminati avevano mappato e inciso la vita degli esseri viventi, nei suoi movimenti e molteplici trasformazioni nel tempo. In quel momento, Max viene a conoscenza dello scopo della sua vita, con incredibile precisione e lucidità, e decide così di chiudere la parentesi pubblicitaria ventennale, per mettere i suoi talenti esclusivamente al servizio di qualcosa che porti più consapevolezza e migliori la qualità di vita delle persone. Dopo anni di servizio nel “traghettare” in India chiunque fosse interessato a scoprire lo scopo della propria Vita e i modi in cui si possa manifestare, attraverso il ritrovamento della propria Foglia, viene accolto e accettato da una comunità di lettori di Foglie, appartenenti al raro ceppo delle Foglie del Rishi Shiva Vakiya (Maha Shiva Shukshama), considerato il capostipite della tradizione stessa delle Foglie del Destino, il primo tra i sette Rishi a cui questa tradizione si rifà. Da allora, come predetto dalla sua stessa Foglia, Max si è dedicato ad aiutare più persone possibile al ritrovamento della loro Foglia, grazie anche all’avvento di tecnologie “dal vivo” come Skype, che rendono oggi questo “viaggio” accessibile anche a chi non possa recarsi di persona in India.

Altri due interessantissimi relatori, ancora un motivo per partecipare ai lavori di questa prima edizione.

Per chi volesse partecipare al Convegno Andare Oltre, deve mandare un bonifico bancario di 75 euro ad A.C.S.D. ArtInMovimento al seguente IBAN IT17Q0335967684510700210195 mettendo nella causale il Nome e Cognome e la dicitura Iscrizione Convegno Andare Oltre. La partecipazione a un solo giorno avrà invece il costo di 50 euro

La quota del convegno, comprende iscrizione all’associazione, assicurazione, le relazioni, una sessione individuale con sensitivo/operatore olistico/terapeuta e la partecipazione a uno dei cinque workshop. Ci sono ancora dei posti, tra i sensitivi, con Renda, Facciolo, Quinto, Latini, Cassano, Capozzi e Varello, con la terapeuta IADC Myriam Lopa, oppure con gli operatori olistici (Ratti – EFT – o Tamburini -Story telling).
Un evento importante, un evento trasformativo per celebrare la vita… Assolutamente da non perdere!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

 

More in Cultura

Most popular

Most popular

Most popular