artinmovimento.com

Luigi Stefano Candela e Stefano Gay al Convegno Andare Oltre a Borgaro l’1 e il 2 ottobre

Banner-AndareOltre

Manca veramente pochissimo per la prima edizione del Convegno Andare Oltre. Tutti uniti nella luce che si terrà presso l’Hotel Atlantic, a Borgaro Torinese (via Lanzo, 163/165) l’1 e il 2 ottobre, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento e presentato dal dott. Annunziato Gentiluomo. Negli ultimi dieci giorni tante le email e le telefonate degli interessati, dato il tema e come viene proposto. Noi intanto continuiamo a presentarvi altri due relatori, impegnanti entrambi in più momenti del convegno. Infatti accanto alle loro relazioni, Luigi Stefano Candela e Stefano Gay condurranno entrambi un work-shop – il primo sul pilotaggio della realtà e il secondo sulla mappa dei talenti…

Layout.pdfManca veramente pochissimo per la prima edizione del Convegno Andare Oltre. Tutti uniti nella luce che si terrà presso l’Hotel Atlantic, a Borgaro Torinese (via Lanzo, 163/165) l’1 e il 2 ottobre, proposto dall’A.C.S.D. ArtInMovimento e presentato dal dott. Annunziato Gentiluomo. Negli ultimi dieci giorni tante le email e le telefonate degli interessati, dato il tema e come viene proposto.

Noi intanto continuiamo a presentarvi altri due relatori, impegnanti entrambi in più momenti del convegno. Infatti accanto alle loro relazioni, Luigi Stefano Candela e Stefano Gay condurranno entrambi un work-shop – il primo sul pilotaggio della realtà e il secondo sulla mappa dei talenti – e prenderanno parte alla tavola rotonda sull’Eternità di sabato sera. La tavola rotonda si conferma come un evento dentro l’evento: infatti sarà uno dei momenti più intensi delle due ricche giornate, e coinvolgerà ben sei relatori, grandi professionisti, afferenti ad ambiti molto differenti. I due già citati saranno affiancati da Claudio Marucchi, Maria Gabriella Bardelli, Gianna Cannì e Silvia Pellegrino. Tre uomini e tre donne.

Stefano CandelaMa chi è Luigi Stefano Candela? È laureato in Filosofia ed è un ricercatore spirituale. È un counselor  a indirizzo bio-energo-informativo specializzato proprio nelle tecnologie bio-informative, referente della Fondazione Petrov, formatore accreditato nelle tecnologie di Grigori Grabovoi, di cui è stretto collaboratore. Accanto a questo è direttore di Marketing e Comunicazione di Sistema Eduzione, un Istituto di Alta Formazione e Scuola di Counseling. Eduzione comprende un team di consulenti dedicati allo sviluppo territoriale e alla reingegnerizzazione dei processi per le amministrazioni comunali.

gay.lezionemappaStefano Gay si laurea  alla Facoltà di Medicina e Chirurgia a Torino nel 2006. Matura l’esperienza di sala operatoria nel reparto di ginecologia e ostetricia di Torino.  Segue però la professione clinica nel servizio di guardia medica presso l’ASL di Asti per 8 anni e come medico di Medicina Generale. In quegli anni matura in lui sempre più la convinzione di quanto sia importante aiutare sostenere la persona nel percorso di cura oltre all’aspetto farmacologico anche sotto l’aspetto emotivo e comportamentale. Dopo la laurea approfondisce così il suo percorso con il master in Bio-psicosomatica e Psicogenealogia trattando temi tra cui le memorie biologiche familiari, gli stadi di sviluppo biologico del bambino, la comunicazione empatica fra genitori e figli oltre che lo studio degli archetipi e simbologia dell’inconscio.  Negli anni approfondisce inoltre lo studio e la pratica della Medicina Energetica e di tecniche di rilassamento fisico e mentale. È relatore e docente in numerosi convegni medici

Ancora qualche posto disponibile, quindi affrettatevi.

Per chi volesse partecipare al Convegno Andare Oltre, deve mandare un bonifico bancario di 75 euro ad A.C.S.D. ArtInMovimento al seguente IBAN IT17Q0335967684510700210195 mettendo nella causale il Nome e Cognome e la dicitura Iscrizione Convegno Andare Oltre.
La quota del convegno, comprende iscrizione all’associazione, assicurazione, le relazioni, una sessione individuale con sensitivo/operatore olistico/terapeuta e la partecipazione a uno dei cinque workshop. Ci sono ancora dei posti, tra i sensitivi, con Renda, Facciolo, Quinto, Latini, Cassano, Capozzi e Varello, con la terapeuta IADC (Lopa) oppure con gli operatori olistici (Ratti – EFT – o Tamburini -Story telling).
Un evento di grande rilievo culturale e di pregnanza sociale, un evento trasformativo per celebrare la vita… Assolutamente da non perdere!
Redazione di ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular

Most popular

Most popular