artinmovimento.com

Master in Medicina Integrativa… il 30 gennaio si chiudono le iscrizioni

Il 30 gennaio rappresenta il termine ultimo per l’iscrizione al Master in Medicina Integrativa dell’Università degli Studi di Firenze, le cui lezione inizieranno il 18 marzo. Tre giorni al mese per un biennio di interessante formazione, basato su una metodologia didattica che comprende lezioni frontali, lezioni in FAD, esercitazioni, laboratori, simulazioni, tirocini clinici e stage specifici, in ambito ospedaliero e universitario, e lezioni interattive, con lavori di gruppo e individuali. Dal sito del master si legge Firenze integra: saperi, culture e professioni, nel solco della medicina scientifica. Proprio questo è l’obiettivo del Master di Medicina Integrativa appena presentato dall’ Università…

master medicina integrativaIl 30 gennaio rappresenta il termine ultimo per l’iscrizione al Master in Medicina Integrativa dell’Università degli Studi di Firenze, le cui lezione inizieranno il 18 marzo. Tre giorni al mese per un biennio di interessante formazione, basato su una metodologia didattica che comprende lezioni frontali, lezioni in FAD, esercitazioni, laboratori, simulazioni, tirocini clinici e stage specifici, in ambito ospedaliero e universitario, e lezioni interattive, con lavori di gruppo e individuali.
Dal sito del master si legge Firenze integra: saperi, culture e professioni, nel solco della medicina scientifica. Proprio questo è l’obiettivo del Master di Medicina Integrativa appena presentato dall’ Università di Firenze, insegnando in modo certo originale, forte e chiaro: piedi in terra poggiati sulle evidenze, e testa protesa verso le necessità della persona, del paziente, del sistema, sfruttando una esperienza clinica unica, pluridecennale.

Tre le note salienti di questo Master, coordinato dal Prof. Pietro Amedeo Modesti, vi sono i quattro indirizzi specifici dedicati rispettivamente alla Fitoterapia clinica (referente: Fabio Fiorenzuoli), all’Agopuntura e MTC (referente: Alfredo Vannacci), alla Etnomedicina (referente: Tania Re) e alla Naturopatia (referente: Rudy Lanza). Lo staff comprende anche Luigi Gori, in qualità di referente Area trasversale dei Tirocinii clinici; Idalba Loiacono, referente Area Trasversale dei Laboratori (Galenica, ecc.); ed Eugenia Gallo, Tutor del Master.

natural-caduceus-concept-can-be-used-for-natural-or-alternative-medicine-etcTra gli argomenti del master si segnalano: argomenti di carattere generale (dalla scienza dell’alimentazione alla medicina non convenzionale, economia sanitaria, metodologia della ricerca, legislazione, deontologia, ecc.) e argomenti specifici per FITOTERAPIA CLINICA (etnobotanica, erboristeria, integratori, fitogalenica e fitoterapia clinica, fitovigilanza e farmaco economia, ecc.), AGOPUNTURA (dalla storia alle sue applicazioni nei vari settori della medicina specialistica, e non solo come terapia anti dolore …),  ETNOMEDICINA (antropologia della salute, etnopsicologia ed etnopsichiatria, progettazione di interventi di salute di comunità, diritti dei popoli, etnofarmacologia, ecc.) e NATUROPATIA (neuroscienze, salutogenesi e interventi naturopatici, anti-aging, mediazione corporea, analisi del linguaggio non verbale, geobiologia, morfo-fisiognomica, tecniche di rilassamento, eubiosi, Psico Neuro Endocrino Immunologia, ecc. ).

Il Master è gestito dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell’Università di Firenze, homeopatia2e ha ricevuto l’approvazione dei seguenti Dipartimenti: Neuroscienze, dell’Area del Farmaco e della Salute del Bambino; Scienze della Salute; Scienze per l’Economia e l’Impresa; Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche; Chimica; Biologia e Scienze Politiche e Sociali.

Il corpo docente è composto da oltre trenta professori, universitari e ospedalieri, ricercatori, nutrizionisti, esperti delle singole discipline, erboristi, psicologi, antropologi, farmacologi, metodologi, ecc.

Il master rappresenta una realtà unica nel panorama italiano e per la durata dello stesso, gli iscritti sono esentati dai Crediti ECM.

Per qualsiasi informazione possa essere utile rivolgersi alla Dott.ssa Tania Re (cell: +39 331 5083446, email: tania.re77@gmail.com; web site: www.taniare.org.
Redazione ArtInMovimento Magazine

[Fonti delle immagini: amyan.org, spyloc.blogspot.it, nuovealisulmondo.com]

More in Cultura

More in Operissima

Most popular

Most popular

Most popular