artinmovimento.com

Master in “Sistemi Sanitari, Medicine Tradizionali e Non Convenzionali”, ancora una settimana per iscriversi

Ci sono ancora posti disponibili e c’è tempo fino al 20 settembre per iscriversi al nuovo Anno Accademico del Master in “Sistemi Sanitari, Medicine Tradizionali e Non Convenzionali” dell’Università di Milano Bicocca, che vi abbiamo già presentato in più occasioni sul nostro Magazine. Questo percorso formativo è in grado di offrire ai partecipanti conoscenze teoriche e operative utili mirate alla formazione di figure professionali che possano integrare gli aspetti gestionali ed economici con quelli clinico assistenziali e delle diverse medicine. Saranno forniti strumenti di analisi quantitativa e qualitativa legati ai temi della salute, per la progettazione e la valutazione dei sistemi per…

Master in _Sistemi Sanitari, Medicine Tradizionali e Non Convenzionali_ Anno Accademico 2016-17 - Università di Milano-Bicocca locandinaCi sono ancora posti disponibili e c’è tempo fino al 20 settembre per iscriversi al nuovo Anno Accademico del Master in “Sistemi Sanitari, Medicine Tradizionali e Non Convenzionali” dell’Università di Milano Bicocca, che vi abbiamo già presentato in più occasioni sul nostro Magazine.

Questo percorso formativo è in grado di offrire ai partecipanti conoscenze teoriche e operative utili mirate alla formazione di figure professionali che possano integrare gli aspetti gestionali ed economici con quelli clinico assistenziali e delle diverse medicine. Saranno forniti strumenti di analisi quantitativa e qualitativa legati ai temi della salute, per la progettazione e la valutazione dei sistemi per la salute a tutti i livelli (regionale, nazionale e internazionale). Le competenze così acqusite sono volte ad affrontare il tema della salute, della medicina centrata sulla persona, delle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali e dei sistemi di salute su base antropologica. Il Master può contribuire a un rafforzamento di competenze finalizzate a migliorare la gestione delle aziende sanitarie, delle aziende ospedaliere, degli istituti di cura, dei centri di benessere e termali, della medicina e dell’infermieristica associata, in linea con la nuova domanda di cura. Fornisce inoltre elementi per lo sviluppo di competenze di tipo manageriale nei ruoli chiave della pianificazione, programmazione, controllo valutazione e ricerca, all’interno della complessa gestione dei servizi sanitari di cura e di ricerca.

klimtQuesti sono gli ambiti tematici affrontati dal master
– Contribuiti interdisciplinari allo studio dei sistemi per la salute
– Modelli teorici ed epistemologia per lo studio dei sistemi per la salute
– I sistemi per la salute: modelli, competizione, integrazione
– La salute globale
– Il Sistema Sanitario Nazionale e i Sistemi Sanitari Regionali e Internazionali
– Terzo settore e sistemi per la salute
– Strutture del welfare sanitario
– Biomedicina, Medicine Tradizionali e Medicine Non Convenzionali
– Le Medicine Tradizionali e Medicine Non Convenzionali nei sistemi per la salute
– Le disuguaglianze di salute
– Metodologia della ricerca: metodi qualitativi e quantitativi per la salute
– Progettare e organizzare sistemi per la salute
– Comunicare la salute
– La relazione di cura
– Bioetica

Principali figure alle quali si rivolge il Master:
– medici, odontoiatri, biologi, farmacisti, infermieri, fisioterapisti;
– amministratori, dirigenti e manager;
– laureati in scienze umane e sociali;
– operatori delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere, di strutture ospedaliere con reparti di
benessere;
– IRCCS, fondazioni e hospices, centri di cure palliative;
– operatori dell’area sanitaria dei servizi sociali degli enti locali e del terzo settore e delle strutture private
e/o accreditate, delle spa e dei centri benessere, centri di medicina e infermieristica associati;
– amministrativi; funzionari regionali;
– dottori di ricerca e ricercatori universitari;
– ricercatori di enti privati e pubblici;
– operatori degli osservatori;
– cittadini in possesso dei requisiti richiesti

Logo_bicocca_grande2La figura del Manager dei “Sistemi Sanitari, delle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali” ha quindi competenze interdisciplinari. In quanto all’inserimento lavorativo, esso riguarda il Sistema Sanitario (nazionale e/o regionale) e l’ampio contesto del Sistema per la Salute e del benessere, le posizioni di vertice nell’organizzazione e nella gestione delle diverse tipologie di strutture che si occupano di salute, la direzione di unità operative complesse (ospedaliere e/o territoriali), il coordinamento o consulenza all’interno di istituzioni pubbliche, private, di terzo settore, come assessorati regionali, agenzie regionali per la sanità e i servizi socio-sanitari, ministeri, cliniche, imprese farmaceutiche, imprese di servizi o fornitrici per le aziende sanitarie, società di consulenza, osservatori epidemiologici, centri di ricerca, hospices, strutture che si occupano di benessere, di ricerca sui sistemi sanitari e sulle Medicine Tradizionali e Non Convenzionali, nonché le Università.

Potere trovare Qui informazioni più dettagliate, i requisiti di ammissione, i nomi dei docenti di quest’anno.

Redazione ArtInMovimento Magazine
[Immagine di copertina e nel testo: Gustav Klimt , Albero della vita (1905-1909)]

More in Cultura

More in Operissima

Most popular

Most popular

Most popular