artinmovimento.com

“Natale salvacibo” anche a Torino

foodsharing1

Sarà “Natale salvacibo” anche a Torino, in occasione delle festività natalizie 2014 . La città piemontese si prodigherà per contenere al meglio lo spreco di cibo con diverse iniziative che vedranno impegnati alcuni gruppi di cittadini e associazioni. Iniziative che non sono allestite per l’occasione, ma che si stanno definendo già da diverso tempo, frutto di impegno sempre maggiore di individui che ci credono e che ne stanno facendo una campagna di crescita, di cambiamento, di condivisione. Iniziative  che stanno prendendo sempre più piede in un’epoca in cui il benessere socio-economico e culturale è messo a dura prova. Nonostante tutto, di fronte…

Foodsharing-2Sarà “Natale salvacibo” anche a Torino, in occasione delle festività natalizie 2014 .

La città piemontese si prodigherà per contenere al meglio lo spreco di cibo con diverse iniziative che vedranno impegnati alcuni gruppi di cittadini e associazioni. Iniziative che non sono allestite per l’occasione, ma che si stanno definendo già da diverso tempo, frutto di impegno sempre maggiore di individui che ci credono e che ne stanno facendo una campagna di crescita, di cambiamento, di condivisione. Iniziative  che stanno prendendo sempre più piede in un’epoca in cui il benessere socio-economico e culturale è messo a dura prova.
Nonostante tutto, di fronte allo spreco, ci troviamo spiazzati, quasi spettatori inermi e incapaci di poter fermare tutto ciò.

Foodsharing-5Il primo degli appuntamenti è organizzato dall’Associazione culturale Radio Banda Larga per la sera di Natale alle ore 20.30 presso La Vetreria in corso Regina Margherita 27.
Chi volesse, piuttosto che buttare nella pattumiera il cibo avanzato durante il pranzo, può condividerlo con altri in un’atmosfera di scambio reciproco. Uno scambio di ricette, tradizioni,  un aprirsi agli altri, un contribuire per un confronto costruttivo, un guardarsi negli occhi e così instaurare una relazione.
L’atmosfera che si vive in questi momenti condivisi è piena di armonia, sorrisi, convertendosi in un’occasione per poter vivere la magia del Natale non come momento solo familiare ma allargato, l’occasione per poter vivere il quartiere, il territorio e perché no, anche fare esperienza di culture altre.

foodsharing3Anche il 26 dicembre verrà organizzata una cena dall’Associazione Il tuo Parco, in collaborazione con il gruppo Foodsharing.
In questa occasione, che si terrà nella sede dell’associazione suddetta, sita in viale Michelotti 166 angolo via San Sebastiano Po, ci  sarà un momento di incontro con le persone che in questa occasione natalizia vogliano sperimentare azioni concrete per limitare lo spreco di cibo.
Queste iniziative oltre a rappresentare azioni relative a ridare significato e importanza al cibo, hanno finalità ancora più sottili e nobili. In particolare, attraverso un’azione di sensibilizzazione ed educazione alimentare, si mette in atto un momento di condivisione reciproca, di interrelazione e comunicazione nonché un momento di valorizzazione dell’esistere stesso, non come ingranaggio  del consumismo dispendioso e sprezzante ma come soggetto capaci di orientarsi verso un  consumo condiviso e rispettoso.
Adelasia C. Lo Sardo

[ecodallecitta.it, ehabitat.it, radiobandalarga.it, fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net]

More in cinema

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular

Most popular