artinmovimento.com

Suono di Neve, il nuovo album di Emiliano Toso

Tre anni di riscontri avuti da mamme, papà, maestre, educatori e persone che in contesti diversi stanno lavorando con Translational Music per bambini sani e malati, abili o con disabilità, grandi o appena nati. Ora finalmente Emiliano Toso ha deciso di dedicare un intero EP proprio ai bambini. Il nuovo lavoro del pianista, compositore e biologo biellese, che i nostri lettori già conoscono, è disponibile dal 10 novembre sul sito www.emilianotoso.com. L’EP contiene 5 nuove composizioni al pianoforte che raccontano il suono della neve che cade, e si intitola appunto “Suono di Neve”. “Sono e le emozioni più intime, invernali…

AH3318 DGpack cd 3-1+taglio sx o dxTre anni di riscontri avuti da mamme, papà, maestre, educatori e persone che in contesti diversi stanno lavorando con Translational Music per bambini sani e malati, abili o con disabilità, grandi o appena nati. Ora finalmente Emiliano Toso ha deciso di dedicare un intero EP proprio ai bambini. Il nuovo lavoro del pianista, compositore e biologo biellese, che i nostri lettori già conoscono, è disponibile dal 10 novembre sul sito www.emilianotoso.com. L’EP contiene 5 nuove composizioni al pianoforte che raccontano il suono della neve che cade, e si intitola appunto “Suono di Neve”.
Sono e le emozioni più intime, invernali – dice l’autore – quelle che sentiamo quando entriamo in contatto con un bimbo o riusciamo a percepire il nostro bambino interiore, la nostra parte più delicata, quella che si meraviglia ogni volta che vede l’arcobaleno o una stella cadente“.
Come sono nati questi nuovi brani?registrazioni-cuca-ott-2016
Lo racconta lui stesso: “il brano Novalis è dedicato a Tiziano Terzani e alla fiducia che ha sempre riposto nelle nuove generazioni; questa composizione è nata velocissima dopo aver letto le prime pagine del mio primo libro di Terzani.
Il brano Il Tempo delle Parole è dedicato alla maestra “Lidia” che mi ha raccontato alcuni toccanti momenti in cui i bambini stanno imparando a leggere e scrivere.
Portrait è la mia prima composizione, del 1993, un mio intimo e delicato autoritratto.
Sole di Novembre è il Sole che brilla e riscalda il bosco incantato, i timidi raggi dorati che riscaldano i pomeriggi di
Novembre“.

L’EP è stato registrato a Vicenza a Ottobre 2016, nell’assoluta semplicità di un pianoforte a coda accordato a 432Hz e con gli spartiti scritti a matita, e “il mio bambino interiore che ricordava le sue emozioni più intime e profonde“.

La copertina dell’album, come sempre, è tratta da un acquerello di Wilma Camatti, immancabile e prezioso sigillo alla musica unica di Emiliano Toso.

Chiara Trompetto

 

More in Cultura

More in Operissima

Most popular

Most popular