artinmovimento.com

Torino risuona con l’Om alla Cavallerizza Reale

foto Guruji per la stampa

Domenica 3 dicembre 2017 alle 14.30 al Maneggio Alfieriano della Cavallerizza a Torino si svolgerà una sessione di Om Chanting. Si tratta di una pratica di guarigione di gruppo, durante la quale i partecipanti, seduti in una specifica disposizione in cerchi, cantano insieme il mantra OM, generando un campo vibrazionale talmente potente da influenzare positivamente l’ambiente circostante ed ogni essere vivente fino ad un raggio di 2 chilometri. Unirsi con il proposito di sostenere l’umanità e la Madre Terra attraverso la pratica dell’ OM Chanting permette ad ogni partecipante di ricevere a sua volta lo stesso beneficio: trasformare le disarmonie ed…

WhatsApp Image 2017-11-22 at 23.16.49Domenica 3 dicembre 2017 alle 14.30 al Maneggio Alfieriano della Cavallerizza a Torino si svolgerà una sessione di Om Chanting. Si tratta di una pratica di guarigione di gruppo, durante la quale i partecipanti, seduti in una specifica disposizione in cerchi, cantano insieme il mantra OM, generando un campo vibrazionale talmente potente da influenzare positivamente l’ambiente circostante ed ogni essere vivente fino ad un raggio di 2 chilometri. Unirsi con il proposito di sostenere l’umanità e la Madre Terra attraverso la pratica dell’ OM Chanting permette ad ogni partecipante di ricevere a sua volta lo stesso beneficio: trasformare le disarmonie ed essere inondati da energia positiva. La bellezza di questa tecnica millenaria, reintrodotta ai tempi nostri solo una decina di anni fa dal Maestro illuminato Paramahamsa Vishwananda , è quella di aiutare noi stessi e l’umanità risuonando con la vibrazione del mantra OM, mettendoci al servizio di uno scopo più alto. OM è il suono universale della creazione ed è la vibrazione più alta e pura che esista. Molti sono consapevoli del potere dell’OM ,ma solo il Maestro sa come attivarne il potenziale completo. Nell’OM Chanting questo potenziale viene completamente attivato e messo a nostra disposizione. La tecnica è molto semplice e tutti vi possono partecipare contribuendo così a portare armonia e luce nel mondo. E’ sufficiente la presenza di 3 persone e di un conduttore che ha abbia ricevuto la benedizione da Paramahamsa Vishwananda per attivare il processo. Alcuni anni fa nacque il progetto “Città di Luce”, il cui intento è quello di stimolare la nascita di gruppi OM Chanting in ogni città nel mondo , trasformandole in punti di luce connessi tra loro, creando così una rete di Pace e Amore attorno a Madre Terra. 36457327911_05fc232437_oNelle giornate internazionali dell’OM Chanting,  tenutesi nell’ agosto 2017 presso il centro spirituale Shree Pheeta Nilaya a Springen in Germania, Paramahamsa Vishwananda ha spesso sottolineato l’importanza di praticare l’OM Chanting per tutti noi. Egli ha messo in evidenza come l’OM Chanting connetta le persone attraverso il cuore e di come, grazie a questa connessione, sia possibile portare la pace nel mondo. Di seguito alcuni estratti dal Satsang con Paramahamsa Vishwananda: …“Qualche anno fa avevo detto: Creiamo Città di Luce, diffondiamo le Città di Luce. Perché? Per creare una consapevolezza che connetta sempre più persone, perché più persone si connettono maggior pace questa connessione genererà. 36548821826_3e71879df3_oAttraverso la connessione, quando il vostro cuore si apre, vi trasformate, diventate pieni di pace. Quando siete in pace, automaticamente la state diffondendo nel cerchio attorno a voi. Ovviamente, quando le persone continuano a diffondere la pace, la pace si espande.”… Tutti voi state portando pace al mondo, perché per prima cosa, avete trasformato voi stessi. Trasformando voi stessi, la pace si diffonde, ed è questo ciò che connette voi al mondo, quello che vi connette l’un l’altro.” … Quando gli è stato chiesto : “..quanti cerchi di OM Chanting servono affinchè ci sia un salto di consapevolezza nelle persone? ”, Paramahamsa Vishwananda ha risposto : “ Bene, ce ne vogliono molti! Almeno uno in ogni città. Ecco perché ho detto : diffondiamo il progetto “Città di Luce”, perché ci vogliono almeno quattro cerchi OM Chanting in una città per trasformare e cambiare la consapevolezza delle persone.” …. “ Allo stesso modo, c’è bisogno che si canti regolarmente; ci vogliono almeno 4 gruppi ma dipende dalla grandezza della città…… anche un solo gruppo che si incontra regolarmente va molto bene.” Paramahamsa Vishwananda ha aggiunto: …“continuate a diffondere l’OM Chanting a tutti nel mondo. Partecipate a diffondere L’Amore di Dio perché al di sopra di tutto, OM è Amore e questa è la connessione ”. L’evento è aperto a tutti. Per informazioni potete consultare il sito www.sadhana.bhaktimarga.org

Redazione Artinmovimento Magazine

More in Benessere

Most popular