artinmovimento.com

Una linea di street food dalla collaborazione di Liberamensa e MasterChef All Stars

_IR_5088

Liberamensa e MasterChef All Stars hanno stretto una inedita collaborazione per dare vita a una linea gourme di street food distribuita proprio nei punti ristoro di Liberamensa. Liberamensa, come alcuni dei nostri lettori sapranno, è una Cooperativa Sociale che si occupa del reinserimento di detenuti ed ex scelti e formati nel settore della ristorazione e della panificazione. MasterChef Italia è invece il cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, che immaginiamo non abbia bisogno di presentazioni. Conciliare qualità ed eccellenza tra prodotti e servizi proposti sono i valori che accomunano le deu realtà. Da sempre MasterChef Italia è…

Liberamensa e MasterChef All Stars hanno stretto una inedita collaborazione per dare vita a una linea gourme di _IR_5088street food distribuita proprio nei punti ristoro di Liberamensa.
Liberamensa, come alcuni dei nostri lettori sapranno, è una Cooperativa Sociale che si occupa del reinserimento di detenuti ed ex scelti e formati nel settore della ristorazione e della panificazione.
MasterChef Italia è invece il cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, che immaginiamo non abbia bisogno di presentazioni.
Conciliare qualità ed eccellenza tra prodotti e servizi proposti sono i valori che accomunano le deu realtà. Da sempre MasterChef Italia è attento alla propria social responsability, e anche l’edizione di MasterChef All Stars Italia è stata un’occasione per fare del bene supportando l’attività di Liberamensa._IR_5428
Da questa unione è dunque nato un progetto che intende celebrare i sapori d’Italia attraverso la creazione di una linea gourmet di street food, ideata appositamente per Liberamensa da Michele Cannistraro, vincitore dell’edizione di MasterChef All Stars.
La selezione conta in tutto 16 creazioni che comprendono variazioni di focacce, panini, pizze e patate farcite, e saranno preparati interamente dai dipendenti della Cooperativa Sociale dopo il percorso formativo realizzato dallo stesso Michele Cannistraro.
_IR_5292Le ricette prevedono soluzioni estive e invernali, e tra di esse anche varianti vegetariane, prodotti semplici, e per il pubblico un costo contenuto.
Ciascun prodotto di questa linea sarà distribuito e commercializzato presso i punti ristoro di Torino gestiti da Liberamensa, che sono la Caffetteria del Tribunale, quella del Museo Egizio, il Bar Agenti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno e un nuovo punto in Corso Giulio Cesare 208.

Ecco qui la “carta” della LINEA GOURMET STREET FOOD

Pizze invernali:
– Pizza bianca vegetariana con spadellata di verdure di stagione (peperoni rossi carciofi patate, dunghi, broccoli) e olio aromatizzato allo scalogno e rosmarino
– Pizza rossa con fiordilatte pancetta rucola e crema di capperi e limone

Panini invernali:
– Salame dolce spinaci saltati all’aglio mozzarella e salsa tonnata
– Sfilacci di tacchino alla griglia broccoli mozzarella bacon e tartara
– Cotoletta di melanzana cremoso di latte (stracchino) cavolo viola in agrodolce marinato ricotta salata (vegetariano)
– Friarielli con salamella e maionese alla paprika

Patate invernali:
– Zucca al forno aromatizzata, spuma al burro alle acciughe e timo
– Scarola ripassata salsiccia sgranata e formaggio fuso

Pizze estive:
– Pizza bianca mozzarella, radicchio, vitello tonnato(lonza) capperi acciughe e salsa tonnata all’arancio
– Pizza bianca con rucola stracciatella prosciutto crudo e cubotti di melone

Panini estivi:
– Zucchine alla scapece menta pomodori al forno e mozzarella (vegetariano)
– Lonzino a bassa temperatura salsa tonnata pomodori secchi e melanzane grill marinate
– Cotto di praga julienne di carote pecorino a scaglie e crema di rucola
– Salame spianata piccante carciofini sott’olio cavolo cappuccio marinato salsa tartara

Patate estive:
– Zucchine alla scapece prosciutto cotto crispy cheddar
– Dadolata di Melanzane grill fiori di zucca scamorza fondente semi di sesamo

Volete sapere qualcosa di più sul pogetto potete visitare il sito www.liberamensa.com

Redazione ArtInMovimento Magazine
[Immagini: photo credits David Riggi]

More in Cultura

Most popular

Most popular

Most popular