artinmovimento.com

Ieri due flash mob per “L’elisir d’amore” di Donizetti di Locri

L_elisir_Locri_Locandina.testata

Per promuovere L’elisir d’amore e per sensibilizzare al belcanto, ieri, 24 luglio, l’Associazione Traiectoriae, su idea del suo presidente, Domenico Gatto, ha organizzato due flash mob con alcuni dei solisti dell’allestimento. Il primo si è svolto, dopo la conferenza stampa, al Centro Commerciale La gru di Siderno alle ore 17.45, e il secondo alle 22.20 all’Accademia Senocrito di Locri. Il basso Antonio De Gobbi (Dulcamara), il baritono turco Cuneyt Unsal (Belcore), il tenore Massimiliano Silvestri (Nemorino) e il soprano bulgaro Ralitza Ralinova (Adina), in questo ordine, hanno proposto un medley di arie d’opera, curato dal direttore Alessandro Tirotta. Sono stati accompagnati…

L_elisir d_amore_locandina_okPer promuovere L’elisir d’amore e per sensibilizzare al belcanto, ieri, 24 luglio, l’Associazione Traiectoriae, su idea del suo presidente, Domenico Gatto, ha organizzato due flash mob con alcuni dei solisti dell’allestimento. Il primo si è svolto, dopo la conferenza stampa, al Centro Commerciale La gru di Siderno alle ore 17.45, e il secondo alle 22.20 all’Accademia Senocrito di Locri.
Il basso Antonio De Gobbi (Dulcamara), il baritono turco Cuneyt Unsal (Belcore), il tenore Massimiliano Silvestri (Nemorino) e il soprano bulgaro Ralitza Ralinova (Adina), in questo ordine, hanno proposto un medley di arie d’opera, curato dal direttore Alessandro Tirotta. Sono stati accompagnati dal Maestro sostituto Andrea Francesco Calabrese e hanno riscosso un bel successo di pubblico che ha apprezzato l’iniziativa.
Abbiamo dato così un assaggio dell’allestimento che debutterà stasera, alle Domenico Gatto21.00, a Locri presso la Corte Comunale, e abbiamo scelto una location pubblica, un luogo di passaggio e di acquisti, La gru appunto, e una realtà più sensibile all’arte, L’Istituto Senocrito. I riscontri sono stati veramente interessanti. Lo stupore iniziale si trasformava in curiosità per poi convertirsi in attenzione verso il momento musicale di grande livello che si stava realizzando. Ci auguriamo che il pubblico comprenda quanto stasera si manifesterà a Locri. “L’elisir d’amore” è un melodramma giocoso che piace sia agli adulti sia ai bambini, un’opera che fa divertire, emozionare e riflettere. Oggi e poi sabato 27 luglio, si potrà godere quest’opera tanto amata e molto rappresentata nel mondo, interpretata dai Andrea Francesco Calabresepiù grandi della lirica di tutti i tempi, sottolinea il direttore artistico, Domenico Gatto.

Si ricorda che i biglietti de L’elisir d’amore, il cui costo è 30 e 20 euro, sono acquistabili presso La gru di Siderno, l’agenzia di viaggi Persefone e il Bar Riviera di Locri, e on line su Inprimafila all’url www.inprimafila.net.
Si segnala che i media-partner dell’evento sono ArtInMovimento Magazine, Studio54network, Radio Roccella e Italiana Radio mentre il Centro Commerciale La gru è uno sponsor tecnico.
Un evento da non perdere!
Samuele Maritan

More in Non catalogato

Most popular