artinmovimento.com

“Letteratura per la scuola, competenze per la vita” in scena oggi…

william_michael_harnett_009_musica_e_letteratura_1878

In Italia oggi è stata una giornata speciale per la letteratura a scuola. In molte università e scuole italiane si sono svolti infatti incontri, letture con studenti, docenti, scrittori, tutti dedicati all’importanza della letteratura come fondamentale momento formativo nella vita delle persone. L’iniziativa, intitolata Letteratura per la scuola, competenze per la vita, si è svolta nell’ambito del Progetto “CompIta”, le competenze dell’Italiano, del Ministero dell’Istruzione, Direzione per gli Ordinamenti scolastici, in collaborazione con l’Associazione degli Italianisti (ADI) e dodici università. Obiettivo del Progetto “CompIta” è individuare e proporre un nuovo modo di insegnare la letteratura, che coinvolge attivamente gli studenti…

Logo_Giornata_29_ottobre_160x226In Italia oggi è stata una giornata speciale per la letteratura a scuola. In molte università e scuole italiane si sono svolti infatti incontri, letture con studenti, docenti, scrittori, tutti dedicati all’importanza della letteratura come fondamentale momento formativo nella vita delle persone.
L’iniziativa, intitolata Letteratura per la scuola, competenze per la vita, si è svolta nell’ambito del Progetto “CompIta”, le competenze dell’Italiano, del Ministero dell’Istruzione, Direzione per gli Ordinamenti scolastici, in collaborazione con l’Associazione degli Italianisti (ADI) e dodici università.
Obiettivo del Progetto “CompIta” è individuare e proporre un nuovo modo di insegnare la letteratura, che coinvolge attivamente gli studenti e punta a sviluppare delle competenze, in una prospettiva di ambito europeo. La giornata del 29 ottobre è stata anche l’occasione per fare un bilancio pubblico di questo percorso educativo.
I protagonisti principali della Giornata sono stati gli studenti, a cui è stato chiesto di presentare la propria esperienza di lettori e ai quali è stato consegnato un questionario sulle proprie preferenze letterarie e sulle modalità di lettura, tra cui la richiesta se prevale la lettura in cartaceo e/o nei nuovi formati digitali, tablet, libri_fotocopieebook, per monitorare quindi non soltanto le predilezioni d’autore ma anche quelle dei supporti di lettura.
L’iniziativa del 29 si è svolta tra l’altro all’inizio della tre giorni di Libriamoci promossa letteraturadal Miur, dal Ministero della cultura e dal Centro per la lettura del libro. In questo modo si collegano virtuosamente due iniziative che fanno della lettura e dei libri, in qualsiasi formato essi siano, il centro del proprio interesse.
Il programma di “Letteratura per la scuola, competenze per la vita” si è svolto attraverso incontri, letture, dibattiti e momenti molto vivaci in oltre quindici università italiane (Torino, Pavia, Verona, Padova, Milano, Bologna, Pisa, Firenze, Siena, Roma, Napoli, Salerno, Catania, Bari, Palermo, Macerata) e nelle scuole delle stesse città. Sono stati coinvolti gli studenti delle scuole superiori e universitari, docenti e scrittori, 220px-Il_regista_Rubini_Sergioeditori, genitori, operatori del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’economia.
A Roma “La Sapienza” sono intervenuti, ad esempio, gli scrittori Marco Lodoli, Ermanno Rea, Paolo Di Paolo, Bianca Maria Frabotta e l’attore Sergio Rubini; a MilanoIulm” sono stati presenti gli scrittori Gianni Biondillo, Tim Parks, Massimo Recalcati; a Torino Alessandro Perissinotto e Silvana De Mari; a Ale_abbPisa Eraldo Affinati, a Siena Alessandro Fo, Antonio Prete e Laura Barile.
A Palermo, Catania, Verona, Bari, Macerata, Bologna, Siena si è parlato dei classici a scuola e fuori della scuola, da Boccaccio a Leopardi, da Primo Levi a Italo Calvino, per verificare quanto quella letteraria sia una competenza che ci forma nell’adolescenza e poi ci accompagna per tutta la vita.
Il tutto all’insegna del motto La letteratura è novità che rimane novità di Ezra Pound scelto per sintetizzare la giornata e il suo scopo.
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Fonte delle immagini: valdelsa.net, nuke.alessandroperissinotto.it, it.wikipedia.org, it.hdscreen.me, settemuse.it]

More in Cultura

Most popular

Most popular