Buon successo di pubblico per “Ira” a Torino

Locandina IRA_TorinoIeri, mercoledì 20 novembre, alle ore 20.20, mentre ancora stavano giungendo nella Sala Grande dell’Ambrosio Cinecafè di Torino, degli spettatori, Mauro Russo Rouge, affiancato da Annunziato Gentiluomo, Paolo Armao, Silvia Cuccu e Samuele Maritan, ha presentato, il suo terzo lungometraggio Ira, evidenziandone la storia, l’assoluta assenza di una sceneggiatura, le scelte registiche e IRA_a Torino_20 nov_2019_1tecniche più evidenti e la visione che lo ha ispirato, e raccontando gli aneddoti più peculiari che hanno caratterizzato il suo girato.
Dopo le più rapide dichiarazioni del Produttore esecutivo, del Sound designer e dei protagonisti, alle 20.45 le luci si sono spente e si è dato l’avvio alla proiezione del film, prodotto da ArtInMovimento e SystemOut e distribuito da Mescalitofilm.
Circa 250, di cui 212 paganti, hanno potuto godere la visione del film Ira, al 42° Denver Film Festival, al 36° Festival del Cine de Bogotà e al 17° Ravenna Nightmare Film Fest, che è una IRA_a Torino_20 nov_2019_2contemporanea storia d’amore tra due giovani, collocata in una realtà metropolitana, dove il contesto, la colonna sonora e il suono diventano determinanti nel processo di immedesimazione del pubblico.
Molto buona la risposta del pubblico che ha salutato la proiezione con un copioso applauso, comprendendo, a nostro avviso, il messaggio del film e apprezzandone in particolare la regia, la fotografia e il montaggio, aspetto emerso dai feedback che sono stati lasciati, afferma Annunziato Gentiluomo, il produttore del film e IRA_s1nostro direttore responsabile.
Non posso nascondere che la proiezione a Torino ha rappresentato per me una grande emozione. La mia città, il mio mondo, i miei amici erano di fronte a me e aspettavo questa mia creazione a cui Sono molto più legato rispetto agli altri due che lo hanno preceduto. In “Ira” c’è molto di me e soprattutto inizio a percepire, anche dalle recensioni critiche ricevute, che il film è Mauro-Russo-Rougestato compreso e apprezzato. Ringrazio tutti per questa bella avventura che stiamo vivendo, conclude Mauro Russo Rouge.
Sicuramente una serata piacevole, stimolante e di gran cinema. Siamo orgogliosi di quanto si sta realizzando con Ira, un film coraggioso, intenso, a tinte nordiche e sicuramente underground.
Le prossime proiezioni saranno stasera a Genova, il 27 novembre a Tortona, il 28 ad Aosta, il 3 dicembre a Bologna e l’11 a Padova. Non perdetelo!
Monica Merante

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo è il testo del banner.
Maggiori informazioni