Ottavi di Champions League

Juventus - Bayern MonacoGli ottavi di finale d’ andata della Champions League 2015/2016 hanno regalato molte emozioni con partitre divertenti e di altissimo livello.

Juventus-Bayer Monaco 2-2
Una delle partite più attese che vedeva due squadre con stili di gioco molto diversi, ma con la stessa fame di vittoria.
La Vecchia Signora ha giocato una gara quasi perfetta davanti al suo pubblico, di grande spirito e sacrificio, si è vista tanta determinazione che ha scaturito il risultato finale; sotto di due goal nell’arco della prima frazione di gioco, credendoci e non mollando mai, ha pareggiato una partita che ha visto gli uomini di Guardiola attaccare in lungo e largo per tutta il tempo.
Uno degli artefici di questo importantissimo pareggio è stato il mister Allegri che è riuscito a dare le giuste motivazioni alla squadra e ha messo in campo gli uomini giusti.
Il Bayer, non ha mostrato tutto il suo valore, lo spettacolo non è stato un gran ché, nonostante svariate occasioni da goal, che passavano soprattutto per i piedi di Robben e Muller.
Secondo noi il milgiore è stato Robben, mentre il peggiore Kimmich.

Arsenal-Barcellona 0-2
La squadra di Luis Enrique batte l’Arsenal di Wenger e ipoteca il passaggio ai quarti di finale. Messi è la colonna portante di questa squadra e lo si è potuto vedere dai due goal e dal grande sacrificio fatto per il bene della squadra; i sistemi di gioco blaugrana funzionano a meraviglia, il Barcellona è senza dubbio una delle squadre favorite per la finale che si disputerà a San Siro a Maggio.
L’Arsenal non riesce, davanti al pubblico di casa, a incidere e lascia molti spazi e molte diagonali di passaggio agli avversari che ne hanno approfittato.
Secondo noi il migliore è stato Messi e il peggiore Oxlande-Chamberlain.

Dinamo Kiev-Manchester City 1-3
Ottavi di finale molti importanti per il Manchester City perchè, in caso di passaggio del turno, approderebbe ai primi quarti della sua storia.
Con la Dinamo Kiev è stata una gara combattuta per più di un tempo dato che gli uomini di casa , sotto di due goal, sono riusciti ad accorciare le distanze, ma nulla hanno potuto contro il grande distacco sotto il profilo tecnico da parte degli uomini di Pellegrini, che hanno controllato la partita in entrambe le frazioni di gioco.
Secondo noi il migliore in campo è stato Aguero e il peggiore Dragovic.

Psv-Atletico Madrid 0-0
Partita molto combattutta da entrambe le squadre per tutti e due i tempi, le occasioni da parte della squadra di Simeone sono state decisivamente di più rispetto a quelle della squadra di Cocu che è riuscito a dare un’anima alla squadra per portare a casa un’ottimo pareggio.
L’Atletico ha attaccato tutta la partita, ma non è riuscito a trovare il goal anche grazie alle parate decisive da parte di Zoet, estremo difensore del Psv e per questo ha sprecato un’occasione di ipotecare il risultato.
Secondo noi il migliore in campo è stato Zoet e il peggiore Felipe Luiz.

Francesco Romeo
[Fonte Immagini: ilpost.it; corriere.it]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo è il testo del banner.
Maggiori informazioni