artinmovimento.com

Questa sarà una notte speciale: Plenilunio in Leone e “Blue Moon”

zodiaco

Quella che splenderà nel cielo stanotte è la cosiddetta “Luna Blu”. Con questa poetica espressione, che in inglese indica un episodio raro, si intende l’evento astronomico per cui si hanno due pleniluni nel medesimo mese ( la prossima Blue Moon si verificherà nel mese di gennaio 2018…). Anticamente questo speciale plenilunio era considerato un momento particolarmente propizio per divinazione e incantesimi, di certo invita alla lettura della propria personalità. Il plenilunio del Leone si carica, a più livelli, delle caratteristiche del Segno. Nello splendido mandala costituito dallo Zodiaco sono raffigurate le tappe dell’evoluzione umana, le fasi della vita di ciascuno…

lunapiena-300x225Quella che splenderà nel cielo stanotte è la cosiddetta “Luna Blu”. Con questa poetica espressione, che in inglese indica un episodio raro, si intende l’evento astronomico per cui si hanno due pleniluni nel medesimo mese ( la prossima Blue Moon si verificherà nel mese di gennaio 2018…). Anticamente questo speciale plenilunio era considerato un momento particolarmente propizio per divinazione e incantesimi, di certo invita alla lettura della propria personalità.
Il plenilunio del Leone si carica, a più livelli, delle caratteristiche del Segno. zodiaco-leoneNello splendido mandala costituito dallo Zodiaco sono raffigurate le tappe dell’evoluzione umana, le fasi della vita di ciascuno nella loro successione ordinata e, a livello più esoterico, il percorso del Discepolo, le prove che l’Anima sceglie di affrontare nel suo lungo viaggio di discesa nella materia e di liberazione da essa. Meditare sulle caratteristiche del segno nelle ore del plenilunio offre la possibilità a ciascuno di accrescere la propria consapevolezza: nello spazio del cielo è scritta la storia del tempo, le due dimensioni si incrociano in un nesso carico di senso. Le caratteristiche del segno Leone sono note, anche se spesso esse sono banalizzate da generici leoaccostamenti alle qualità solari che tutti intuitivamente percepiscono: regalità, potere, esibizionismo, fierezza, orgoglio, generosità e munificenza. L’esplosione solare che generò il nostro sistema può anche essere considerata una metafora approssimativa dell’atteggiamento dei nati nel segno del Leone, che si fanno carico dell’ambiente circostante a patto di esserne il fulcro. Ma cosa significhi l’impronta leonina al livello della personalità individuale poco importa; è più significativo applicare il metodo dell’analogia per scoprire a quale tappa del percorso di individuazione essa corrisponda. Con il Leone nasce l’uomo sociale. Se il Cancro ha gettato le basi per lo sviluppo individuale (la casa, la famiglia, la strutturazione dell’inconscio personale), in Leone l’individuo si assume delle responsabilità talvolta in maniera esasperata, con quella che l’astrologo Dane Rudhyar ha definhercules-official-the-lion-movie-clip-3-2014-hd-dwayne-johnson-youtubeito “esteriorizzazione drammatica della personalità al fine di guadagnare riconoscimento sociale”. A livello più profondo, questa fase è connessa alla nascita della creatività, intesa come ricezione di simboli e messaggi provenienti dall’Anima, dal Maestro interiore.
Il Cancro è legato alle sensazioni, ovvero alle reazioni organiche agli stimoli ambientali, il Leone è il regno delle emozioni, che seguono le sensazioni producendo azione o altre modificazioni visibili: attraverso l’esercizio delle emozioni, l’uomo in Leone impara a dire “io”. Se allarghiamo lo scenario al viaggio dell’Anima simboleggiato dal mito delle fatiche di EAliceBaileyrcole, il segno del Leone rimanda alla uccisione del leone di Nemea. L’aspetto più interessante della celebre storia riguarda la scelta delle armi. Ercole deve uccidere il leone che devasta la terra intorno a Nemea, in Argolide. Ne segue le orme, cacciandolo in cerchi concentrici sempre più stretti, tenta inutilmente di colpirlo con le frecce del suo arco, e infine lo affronta nell’antro dove lo ha spinto. La caverna del leone ha due aperture e quando Ercole entra da una parte, la belva esce dall’altra, di modo che il leone è sempre dietro l’eroe. Ecco allora la scelta: Ercole blocca una delle due aperture, si chiude nella caverna insieme al nemico e poi lo strangola con le mani nude, facendo poi della sua pelle un’armatura.
Qual è il significato esoterico di questa fatica? Ercole chiude il leone della Glifo_Leonepersonalità dentro la grotta, perché come scrive Alice A. Bailey nel suo libro Le fatiche di Ercole “la personalità è vinta nella grotta”. Nella testa abbiamo una piccola cavità ossea che protegge la ghiandola pituitaria. Nel lobo anteriore di questa ghiandola ha sede la mente razionale, nel pituitario posteriore invece si trova la natura emozionale immaginativa. Dopo aver bloccato l’apertura posteriore, attraverso l’ingresso anteriore Ercole entra nella caverna ad affrontare e vincere il leone della personalità. In una frase, la lezione suggerisce di dominare le emozioni attraverso la mencosmo-2-300x187te. Oggi va di moda enfatizzare le emozioni di pancia, dalle quali deriverebbe una autenticità e una centratura che chi “vive nella testa” non conosce. Spesso però si confondono le emozioni generate dal plesso solare con l’amore del cuore. Compito della mente è spostare la focalizzazione del discepolo dal plesso al cuore: nella grotta del cuore amore e saggezza si identificano perfettamente.Può essere utile meditare durante il plenilunio sul mantra esoterico del segno: Io sono Quello e Quello sono Io: la coscienza di sé deve trasformarsi in coscienza di gruppo.
Gianna C.
[Fonti delle immagini: blog.pianetadonna.it, checkpointcafe.wordpress.com, centrometeoitaliano.it, meteoweb.eu, purocuorefranoi.com, pixabay.com, astrologiarchetipica.it, megliocrudo.it, cassandraplanet.com]

More in Cultura

Most popular

Most popular