artinmovimento.com

Vinitaly and the city: quattro serate nelle piazze di Verona dedicate al grande pubblico.

vinitaly-city-header-it

Vinitaly, in scena dal 22 al 25 marzo, si veste da sera, esce dai cancelli della Fiera e arriva nel cuore del centro storico di Verona per parlare il linguaggio dei giovani e degli appassionati del buon vino e del buon cibo. È Vinitaly and the City, dal 20 al 23 marzo, l’appuntamento organizzato per il grande pubblico nella affascinante cornice medioevale del cuore storico di Verona. Dalle 18 alle 23 Piazza dei Signori, Cortile del Mercato Vecchio e Cortile del Tribunale, in origine luoghi pulsanti della vita politica e amministrativa cittadina ai tempi degli Scaligeri, si animeranno con una ricca…

logo_vinitalyVinitaly, in scena dal 22 al 25 marzo, si veste da sera, esce dai cancelli della Fiera e arriva nel cuore del centro storico di Verona per parlare il linguaggio dei giovani e degli appassionati del buon vino e del buon cibo. È Vinitaly and the City, dal 20 al 23 marzo, l’appuntamento organizzato per il grande pubblico nella affascinante cornice medioevale del cuore storico di Verona.

Dalle 18 alle 23 Piazza dei Signori, Cortile del Mercato Vecchio e Cortile del Tribunale, in origine luoghi pulsanti della vita politica e amministrativa cittadina ai tempi degli Scaligeri, si animeranno con una ricca proposta di oltre 300 etichette di vini in arrivo dalle regioni italiane più vocate: Puglia, Sicilia, Marche, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Calabria e ancora, i vini dell’Irpinia esprimeranno la ricchezza dei nostri territori, dei vitigni, delle Dop che ci hanno resi famosi nel mondo. Sorsi di natura da degustare negli eleganti calici Zafferano.

vinitaly-city-header-itNon mancherà lo spazio per i più giovani nella Vinitaly and the City Music Lounge, dove il raffinato perlage degli Spumanti Durello si accompagnerà alle note di Radio Number One. Musica d’ambiente e interviste in diretta con i protagonisti dell’evento, e con i personaggi più curiosi e intriganti che si aggireranno nelle piazze.
Il tocco internazionale è garantito dalla presenza dell’Ente del Turismo spagnolo e dell’Andalusia che proporranno la magia e il folclore del loro territorio con un percorso di sapori e di vini proposti in maniera spettacolare dal Venenciador, caratteristica figura della tradizione locale.

vinitaly-city-header-it..2jpgAi profumi e agli aromi dei vini si potranno abbinare golose tipicità in un’esperienza polisensoriale a tutto tondo. Dai filetti di tonno e alici, agli aceti balsamici invecchiati oltre 40 anni, i formaggi invecchiati nel vino, fino all’imperdibile Culatello dei fratelli Spigaroli con le diverse stagionature di Parmigiano-Reggiano, ogni palato avrà di che soddisfarsi.

Con il Biglietto Degustazione, al costo di 10 euro, si riceverà il raffinato calice e 3 coupon degustazione, uno per ogni piazza. E per chi avesse qualche curiosità in più, c’è il Biglietto bis, con 4 degustazioni libere all’interno del circuito di Vinitaly and the City. Col Biglietto Degustazione si potranno fare acquisti direttamente dai produttori.

Per favorire gli spostamenti delle migliaia di wine lovers attesi nel fine settimana, disponibile il servizio bus cittadino di Atv-Azienda trasporti Verona, che nelle sere di venerdì e sabato allunga l’operatività notturna coprendo anche la fascia oraria da mezzanotte alle 2 delle linee 90, 91, 94 e 98, che collegano il centro ai quartieri della città.

Durante Vinitaly, sono previsti anche sconti sul biglietto dei bus di collegamento con la provincia, grazie allo speciale “pass turistico” di Atv.
Redazione di ArtInMovimento Magazine

[Fonti delle immagini: radionumberone.it]

More in cinema

More in Cultura

More in Dalle associazioni

Most popular