artinmovimento.com

L’Invisibile Ponte dell’Amore, conosciamo altri protagonisti del convengo

Continuiamo a presentarvi i relatori che parteciperanno al convengo “L’Invisibile Ponte dell’Amore” a Borgaro Torinese, del quale ArtInMovimento Magazine è media partner. Dopo Sonia Calame Rosset, Carlo Pastorino e Ginella Tabacco, la prima giornata sarà completata da Luisiana Furlanetto, Nadia Renda e Marco Cesati Cassin. Luisiana Furlanetto è originaria di Trieste. Laureata in Lettere ad indirizzo linguistico, ha trascorso lunghi periodi nel Regno Unito per motivi di studio. Questo le ha permesso di frequentare la scuola di studi psichici e spirituali “Arthur Findlay College” avendo per maestri i più importanti medium spiritualisti inglesi. Nadia Renda è di Gorizia e collabora…

Continuiamo a presentarvi i relatori che parteciperanno al convengo “L’Invisibile Ponte dell’Amore” a Borgaro Torinese, del quale ArtInMovimento Magazine è media partner.
Dopo Sonia Calame Rosset, Carlo Pastorino e Ginella Tabacco, la prima giornata sarà completata da Luisiana 133_3382Furlanetto, Nadia Renda e Marco Cesati Cassin.
Luisiana Furlanetto è originaria di Trieste. Laureata in Lettere ad indirizzo linguistico, ha trascorso lunghi periodi nel Regno Unito per motivi di studio. Questo le ha permesso di frequentare la scuola di studi psichici e spirituali “Arthur Findlay College” avendo per maestri i più importanti medium spiritualisti inglesi.
Nadia Renda è di Gorizia e collabora con Luisiana Furlanetto avendo anche lei acquisito la propria formazione presso l’Arthur Findlay College. Da due anni si dedicano alla medianità fisica e alla trasfigurazione dove il corpo e la figura dei medium subiscono modificazioni temporanee, che lo fanno assomigliare al defunto incarnato in lui. In occasione del convegno di Borgaro nel pomeriggio con il tema “medianità fisica: la trasfigurazione” e poi in serata con “Esperimenti di trance e trasfigurazione”.
marco-cesati-cassin_19775Marco Cesati Cassin è uno scrittore, per l’esattezza uno “scrittore di coincidenze”. Il suo primo libro è un romanzo thriller in cui sono raccolti tutti i suoi studi, dal titolo “Il ricercatore di emozioni” (Edizioni La Lepre, 2011). Nato a Milano nel 1961, dal 1979 lavora nel settore della gestione alberghiera e del turismo. Da oltre quindici anni è sensibile ricercatore e studioso di fenomeni legati al destino, alle coincidenze e alla sfera spirituale.
Con il secondo di Luisiana Furlanetto e Nadia Renda, dopo la pausa per la cena, la giornata di venerdì 16 giungerà a conclusione e l’appuntamento sarà per la mattina del sabato. Chi interverrà nel secondo giorno? Continueremo le presentazioni domani.
Redazione ArtInMovimento Magazine

More in Cultura

More in Operissima

Most popular