artinmovimento.com

Il Festiva dell’Oriente fa tappa a Roma

Continua il tour del Festival dell’Oriente. Dopo le tappe di Padova di Torino, è ora il momento di Roma. Dal 24 al 26 aprile e dal 30 aprile al 3 maggio, due weekend intensi di appuntamenti in una formula ormai rodata e che sta incontrando un po’ ovunque il favore del pubblico. Presso il grande complesso di Fiera Roma ci si potrà immergere nelle atmosfere e nelle tradizioni di un Continente sconfinato. Arti marziali, cerimonie tradizionali, spiritualità, medicine naturali, musica, danza, cucina tipica. Aree tematiche relative ai vari Paesi in cui si susseguiranno gli eventi in un fitto calendario di…

dragon-danceContinua il tour del Festival dell’Oriente. Dopo le tappe di Padova di Torino, è ora il momento di Roma.
Dal 24 al 26 aprile e dal 30 aprile al 3 maggio, due weekend intensi di appuntamenti in una formula ormai rodata e che sta incontrando un po’ ovunque il favore del pubblico.
Presso il grande complesso di Fiera Roma ci si potrà immergere nelle atmosfere e nelle tradizioni di un Continente thumbs_img_12691-lowsconfinato. Arti marziali, cerimonie tradizionali, spiritualità, medicine naturali, musica, danza, cucina tipica. Aree tematiche relative ai vari Paesi in cui si susseguiranno gli eventi in un fitto calendario di appuntamenti.
Ampio spazio come sempre alla salute e al benessere, con la possibilità di provare tecniche e terapie, quali lo Yoga, l’Ayurvedica, i Fiori di Bach, il Theta Healing, la Meditazione, il Reiki, lo Shiatsu, il Tai Chi Chuan e altri ancora. Si avrà la possibilità di intraprendere un percorso esperienziale, lasciandosi trasportare in un vero e proprio viaggio attraverso Cina, India, Giappone, Corea del Sud, Thailandia, Indonesia, Malesia, Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet…
taiko_front-500x265Ci si potrà fare coinvolgere dai ritmi travolgenti dei tamburi giapponesi kumi-daiko, dalla danza del drago tipica del capodanno cinese, oppure dal Vessago, spettacolo ispirato alla compenetrazione degli opposti. Ci sarà l’occasione di assistere alla cerimonia del The, sia quella cinese che quella giapponese, alla vestizione del kimono, o ancora di osservare la ricerca estetica della calligrafia cinese, e di vedere la costruzione di un Mandala.mappa_fiera_roma-500x404
Si potranno ricevere trattamenti rilassanti e benefici, sperimentare sessioni di yoga o meditazione, partecipare a dibattiti e confronti con le tradizioni filosofiche e religiose orientali, assistere a conferenze sui temi legati al Festival, come le discipline bionaturali, le terapie olistiche, le arti marziali.
Il ricco programma è ben illustrato sul sito della manifestazione, così come i contatti per avere tutte le infromazioni.
L’area espositiva di Fiera Roma, realizzata con elevati standard di sostenibilità ambientale, si trova su Via Portuense 1745/647 ed è servita da linee di autobus e treni.
Chiara Trompetto
[Fonte delle immagini: festivaldelloriente.net]

More in Cultura

More in Operissima

Most popular